Crea sito

Patate rosticciate al prosciutto

Le patate rosticciate al prosciutto sono un buonissimo contorno a base di patate, da portare in tavola quando ci sono ospiti e, perchè no, anche per cene in famiglia..in realtà sono talmente buone che io cenerei soltanto con quelle 😀 ..e come potrebbe essere altrimenti?

Le patate sono sempre molto apprezzate da tutti, in qualsiasi occasione, prepararle in qualsiasi modo è sempre una garanzia di successo!

Questa versione è davvero buonissima: diverse consistenze si incontrano tra loro per dare vita ad un piatto super! Troverete la morbidezza delle patate, la croccantezza del pancarrè tostato, per non parlare della mozzarella filante e del sapore fantastico che dona il prosciutto cotto a tutta la pietanza! Si vede che sono rimasta entuasiata di questa ricetta? Provatela anche voi e fatemi sapere!

Intanto vediamo insieme come si preparano le patate rosticciate al prosciutto! Se vi interessano altre ricette sfiziose con le patate, potete dare uno sguardo alla mia RACCOLTA DI RICETTE CON LE PATATE!

Seguimi anche su Facebook –  Google+ –  Twitter –  Pinterest – Instagram 

Iscriviti alla Newsletter

Indirizzo Email *

N.B. RICORDATI DI CONFERMARE L’ISCRIZIONE ALLA NEWSLETTER NELLA TUA EMAIL!

patate rosticciate al prosciutto
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 35-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 3 fette Pancarrè
  • 3 cucchiai pecorino romano grattugiato (o parmigiano)
  • 100 g Mozzarella
  • 100 g prosciutto cotto in un'unica fetta
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. sale, pepe
  • q.b. rosmarino, salvia
  • 1 spicchio Aglio

Preparazione

  1. Per preparare le patate rosticciate al prosciutto, lavate e pelate le patate e tagliatele a spicchi.

  2. Prendete una padella, metteteci qualche cucchiaio di olio e uno spicchio d’aglio intero e sbucciato. Fate rosolare quest’ultimo per qualche minuto, finchè diventa dorato e poi eliminatelo.

  3. Unite le patate tagliate a spicchi, mettete qualche pizzico di sale e fate cuocere per circa 15 minuti a fiamma bassa e pentola quasi del tutto coperta, finchè non saranno dorate e morbide (ovviamente i tempi di cottura dipendono da quanto grandi sono i vostri spicchi di patate. Per velocizzare la preparazione potete anche tagliarle a tocchetti piccoli).

  4. Nel frattempo, in un mixer o in un tritatutto mettete il pancarrè, la mozzarella, il prosciutto, il pecorino, salvia e rosmarino: tritate tutto per pochi secondi.

  5. Quando le patate saranno pronte, toglietele dal fuoco e ricopritele con 2/3 della panatura che avete appena preparato nel mixer. Mescolate con un cucchiaio di legno per distribuirla uniformemente.

  6. Ungete con un po’ d’olio una pirofila e versatevi le patate. Livellatele con un cucchiaio e ricopritele con la restante panatura.

  7. Fate gratinare in forno già caldo a 200° per 15-20 minuti, fino a quando la superficie non sarà ben dorata e il pancarrè in superficie non si sarà colorato.

  8. Bene, le vostre patate rosticciate al prosciutto sono pronte per essere gustate! Provatele, sono sicura che rimarrete soddisfatti come lo sono stata io!

Note

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.