Rustico di pasta sfoglia con carne, prosciutto e champignon

Rustico di pasta sfoglia con carne, prosciutto e champignon..letteralmente un’idea salvacena, veloce da preparare, un’ottima soluzione per quando non si ha tanto tempo per preparare un pasto un po’ più elaborato e si vuol comunque mangiare qualcosa di sfizioso.

Io, a dir la verità, ho sempre nel frigo o nel freezer, una confezione di pasta sfoglia già pronta, così in caso di “emergenze” o se voglio mettere in tavola qualche stuzzichino da preparare velocemente quando ho ospiti a cena, la tiro fuori e creo un rustico con quello che ho a disposizione…

Questa volta la scelta è ricaduta su carne, prosciutto e funghi champignon ed è stata una scelta davvero azzeccata, visto che il rustico è stato divorato tutto! La preparazione è molto semplice e veloce, vediamo come si prepara.

Ingredienti:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia già pronta
  • 200 gr di carne macinata di vitello
  • 3-4 fettine di prosciutto cotto o mortadella
  • 200-250 gr di funghi champignon
  • 200 gr di mozzarella
  • 2 cucchiai di pecorino romano grattugiato
  • 1 uovo per spennellare
  • olio, prezzemolo, aglio, sale, pepe q.b.

Procedimento.

Lavate i funghi champignon, eliminate la parte inferiore del gambo e tagliateli a fettine. In una padella, metteteci l’olio, uno spicchio d’aglio, un rametto di prezzemolo e i funghi. Salate e pepate leggermente e saltate in padella i funghi per una decina di minuti a fuoco medio. Quando l’acqua, che avranno cacciato i funghi, sarà evaporata, mettete da parte i funghi in una ciotola. Nella stessa padella, senza lavarla, mettete un altro po’ di olio e soffriggete la carne tritata. Quando sarà completamente cotta, senza spegnere il fuoco, rimetteteci i funghi e il prosciutto tagliato a pezzetti. Fate insaporire per un paio di minuti e poi spegnete il fuoco.

Tagliate poi la mozzarella e versatela nella padella con carne, funghi e prosciutto. Aggiungetevi anche i due cucchiai colmi di pecorino romano grattugiato. Assaggiate per regolare di sale e pepe.

Nel frattempo accendete il forno a 170°. Prendete il rotolo di pasta sfoglia già pronto e srotolatelo su una teglia, utilizzando la carta forno con cui è venduta la pasta sfoglia. Su una metà della sfoglia, metteteci il ripieno che avrete ottenuto, stendetelo, lasciando circa 1 cm dai bordi.

Prendete un uovo e separate il tuorlo dall’albume. Con un pennello da cucina, spennellate i bordi attorno al ripieno e ripiegate l’altra parte della sfoglia sul ripieno. Sigillate bene il rustico, schiacciando con le dita e creando una specie di cordolo.

Bucherellate con una forchetta la parte superiore del vostro rustico di pasta sfoglia con carne, prosciutto e champignon, spennellatela con il tuorlo d’uovo e cuocete in forno per circa 25 minuti, finchè la superficie non sarà bella dorata.

Servite il vostro rustico di pasta sfoglia con carne, prosciutto e champignon ben caldo.

Suggerimenti:

La parte inferiore del rustico di pasta sfoglia tende a rimanere più umido e meno cotto rispetto alla parte superiore. Se notate che non è cotto abbastanza e che la pasta è ancora abbastanza bianchiccia, riponete il rustico nella parte inferiore del forno per altri 5-10 minuti, accendendo soltanto la resistenza inferiore..non c’è cosa peggiore che mangiare una pasta sfoglia cruda!

DSCF0290

 

Precedente Pasta cavolfiori e alici - ricetta pugliese Successivo Pasta alla mimosa - ricetta facile e veloce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.