Sacher Torte con cioccolato bianco al profumo di limone, versione leggera

Sacher torteEbbene sì, l’ho fatta! Non avrei mai pensato di poter realizzare una Sacher torte, ma ci sono riuscita. Non è perfetta, lo so, ma ho rotto il ghiaccio! A volte l’ostacolo sembra più grande di quello che in realtà è. Del resto l’occasione era così importante che mi sono detta: “Quale ricorrenza migliore?”.

Avete presente quegli compleanni tondi tondi, quelli che segnano i passaggi della vita, quelli che vanno festeggiati anche se non si è troppo tipi da festeggiamenti. Ecco, la mia dolce metà qualche giorno fa ha varcato questo traguardo e questa è la torta di compleanno che ho voluto personalmente confezionargli. Ovviamente lascio a voi immaginare quanti sono, perché ho scoperto che, in fatto di anni, gli uomini sono anche più suscettibili delle donne e, magari, se la prenderebbe a male.

Bando alle chiacchiere, l’esperienza della Sacher torte è stata molto positiva. Mi sono davvero divertita a cimentarmi in questa opera. E’ vero che è una di quelle torte laboriose,ma proprio per quel motivo dà grande soddisfazione. Ho voluto fare una mia personalissima interpretazione, intanto utilizzando il meno usuale cioccolato bianco, poi realizzando questo dolce in una versione in linea con la cucina naturale, ovvero, senza uova, senza burro e con l’aggiunta di una quota di farina integrale. Il risultato è una torta molto più leggera con un basso tenore di grassi saturi.

Se non fosse per il cioccolato che contiene tracce di latte, questa potrebbe essere una versione vegan. Purtroppo in Italia il cioccolato bianco vegan è praticamente introvabile, ma se vi viene una voglia irrefrenabile di qusto dolce, potrete sempre farvelo in casa seguendo questa ricetta.

sacher torte

Sacher Torte con cioccolato bianco al profumo di limone

Ingredienti per una tortiera 26 cm.

Per il biscuit

  • Farina 0 bio, 300 gr
  • Farina integrale bio, 100 gr
  • Zucchero di canna integrale 95 gr
  • Latte di riso, 280 ml
  • Burro di soia bio 100 gr
  • Olio di mais bio, 50 gr
  • Cioccolato bianco Icam Ciocopasticceria, 50 gr
  • Scorza di limone grattugiata, mezza
  • Baccello di vaniglia, 1
  • Bicarbonato di sodio, 2 cucchiaini colmi
  • Marmellata di limoni, 250 gr

Per la glassa al cioccolato

  • Cioccolato bianco Icam Ciocopasticceria, 250 gr
  • Burro di soia bio, 50 gr
  • Latte di riso bio, 2 cucchiai
  • Limone bio per decorare, 1

 

Preparazione

  • Setacciate e miscelate le farine, unite il bicarbonato e la scorza di limone. Ammorbite il burro con una spatolina e incorporatevi lo zucchero. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria icorporando i semi di vaniglia. Se necessario allungando con qualche cucchiaio di latte di riso, quindi unitelo a burro e zucchero.

 

  • Miscelate le farine al burro zuccherato finchè non siano completamente amalgamati, quindi, unite l’olio e mescolate accuratamente. Aggiungete infine il latte di riso per ammorbidire l’impasto.

 

  • Scaldate il forno e portatelo alla temperatura di 180°. Ungete una tortiera e versatevi il compsto. Cuocete a 180° per 40 minuti o poco più.

 

  • Estraete la torta dal forno, fatela raffreddare, quindi tagliatela a metà per il senso orizzontale in modo da ricavare due dischi. Aiutatevi inquesta operazione m settendo un piatto capovolto sopra la torta per facilitare l’asportazione della parte superiore.

 

  • Spalmate l’interno della torta con la marmellata di limoni, quindi riponete il disco di pasta in posizione originaria.

 

  • Sciogliete il cioccolato restante insieme a 50 gr di burro e 2 cucchiai di latte di riso e versatelo sopra la torta. Distribuitelo con una spatola raccogliendo l’eccesso che cade ai lati e riportandolo in cima alla torta. Se il cioccolato dovesse rapprendersi troppo velocemente, effettuate questa operazione nel forno appena tiepido.

 

  • Fate raffreddare e indurire la glassa, quindi, decoratela con fettine di limone. A piacere potrete abbellire con scritte e decori. In tal caso sarà necessaria una maggiore quantità di cioccolato e una siringa da pasticcere.

Pubblicato da Silvia

Sono Silvia, naturopata e, da sempre, appassionata di cucina. Questo blog nasce dalla volontà di dimostrare che una alimentazione sana non deve necessariamente penalizzare il gusto. Alimentarsi correttamente e secondo natura è una necessità e anche i buongustai saranno felici di scoprirlo.

6 Risposte a “Sacher Torte con cioccolato bianco al profumo di limone, versione leggera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.