Frittelle al forno senza burro né uova #vegan

frittelle al forno

Al Carnevale arrivo sempre un po’ a ridosso della data.  Credo che sia per due ordini di motivi, primo perché non è una ricorrenza che sento moltissimo e quindi nella mia agenda non è tra le date importanti, secondo perché nella cittadina in cui vivo, così come a Milano, il Carnevale si festeggia qualche giorno dopo, ovvero il sabato anziché martedì. Quando mi rendo conto che il Carnevale si sta avvicinando, dalle altre parti è praticamente già finito.

Lo scorso fine settimana, però, ero a casa e rendendomi conto della imminenza del Carnevale mi è venuta voglia di fare le frittelle che facevano nonna e mamma. Le adoravo! Erano buonissime e mi ricordo con grande nostalgia quei pomeriggi in cui, in vista del Carnevale, si tiravano fuori dalla dispensa farina, zucchero e uova per dar vita a quelle golosissime frittelle. Erano senza dubbio molto buone, ma ho anche vividi ricordi di quanto fossero erano unte e pesanti! Visto che ero in vena di sperimentazioni mi è venuta voglia di provare a farne una versione leggera e cotta al forno. A dire il vero avrei voluto provarle con una farina senza glutine, ma mi sono presto resa conto di essere rimasta senza. Ho così optato per un’ottima farina tipo 1 biologica.

L’esperimento è riuscito perfettamente, tanto che mi ha lasciata di buonumore per tutto il resto della giornata: le frittelle al forno sono venute leggere e soffici e davvero buone. Potete decorarle a piacere con un poco di zucchero a velo o con del cioccolato extra fondente fuso. Non fatene troppe perché si conservano solo un paio di giorni (se ben riparate da un canovaccio)…e in fondo tra un giorno Carnevale sarà già passato!

Ah dimenticavo, riscaldatele sempre un poco in forno prima di mangiarle, le gusterete il doppio.frittelle al forno

Frittelle al forno senza burro né uova

Frittelle al forno senza burro né uova #vegan
 
Preparazione
Cottura
Tempo totale
 
Di:
Portata: Dessert
Cucina: Naturale/vegan
Porzioni: 8/10 frittelle
Cosa serve:
  • Farina tipo 1 bio, 230 g
  • Farina di riso, 30 g
  • Lievito di birra secco, 5 g
  • Sciroppo d'agave bio, 4 cucchiai
  • Latte di riso o altro latte vegetale, 150 ml
  • Olio di mais o riso bio, 30 ml
  • Semi di chia, 1 cucchiaino
  • Vaniglia in polvere, 1 cucchiaino da caffè
  • Malto di riso o zucchero di canna integrale, 1 cucchiaino
  • Zucchero a velo per decorare (facoltativo)
Come fare:
  1. Intiepidite il latte vegetale, versatene la metà in un bicchiere in cui aggiungerete un cucchiaio di semi di chia e lasciate riposare per una decina di minuti finché non inizieranno a sfaldarsi.
  2. Nell'altra metà del latte stemperate un cucchiaino di malto di riso e il lievito in polvere,
  3. Miscelate le due farine, setacciatele, unite la vaniglia in polvere, quindi mescolate il tutto.
  4. Aggiungete alle farine il latte vegetale in cui avete sciolto il lievito, lo sciroppo d'agave e l'olio.
  5. Impastate gli ingredienti fino ad ottenere una palla di consistenza piuttosto morbida.
  6. In una terrina leggermente infarinata riponete l'impasto, incidetevi una croce, coprite la terrina con un canovaccio pulito e lasciate risposare per almeno due ore in un luogo tiepido, Ideale è il forno con la luce accesa.
  7. L'impasto dovrà lievitare raddoppiando il volume.
  8. Trascorso il tempo di lievitazione, dividete l'impasto in 8/10 parti a cui darete la forma di ciambelline.
  9. Adagiate le frittelle sulla leccarda del forno foderata di carta da forno, copritele con un canovaccio e lasciatele riposare per altri 20/30 minuti.
  10. Accendete il forno e portatelo a 180°
  11. Infornate le frittelle e cuocete per 10/12 minuti, saranno pronte quando inizieranno a prendere colore in superficie.
  12. Non prolungate la cottura per evitare che perdano di sofficità.
  13. Servite le frittelle al forno tiepide decorate con zucchero al velo o cioccolato fondente fuso

Stai cercando ricette di dolci leggeri per Carnevale? Prova anche queste:

Chiacchiere integrali al forno al profumo d’arancia

Fritole bio e leggere al forno

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Print Friendly, PDF & Email

2 comments

  1. ricettevegolose says:

    Anche io per carnevale preferisco le alternative leggere e golose, anche perché sono molto pigra nei confronti della frittura… quest’anno mi sono sbizzarrita con chiacchiere e castagnole al forno, non sai quanto mi ispirano queste tue frittelle, quasi quasi… allungo il carnevale ancora un po’ 🙂 Un abbraccio!

    • Silvia says:

      Anch’io non amo le fritture, poi tocca disinfestare la casa perchè l’odore rimane per giorni e giorni. Il forno è tanto comodo e dà molta più soddisfazione! Ti abbraccio carissima!

Lascia un commento

*

Difficoltà: