Torta alle Noci e Datteri senza zucchero

Oggi ho deciso di preparare la Torta alle Noci e Datteri, ma SENZA ZUCCHERO.
Farla è davvero possibile per la presenza dei datteri che sono molto zuccherini.

Ingredienti per una teglia a ciambella da 22 cm:
170 g di farina 00
110 g di datteri denocciolati ( circa 20 interi )
100 g di gherigli di noci
90 g di olio di semi di girasole
80 g di succo di arancia fresco
60 g di latte
scorza e succo di mezzo limone biologico
1 uovo grande
1 bustina di lievito per dolci

Torta alle Noci e Datteri Senza Zucchero di Dolcissima Stefy

Torta alle Noci e Datteri Senza Zucchero

Frullate i gherigli delle noci in modo da ridurli in polvere. Tenete da parte.
Tagliate a metà i datteri e privateli del nocciolo.
Trasferiteli nel bicchiere del mixer ad immersione (minipimer) insieme all’olio di semi di girasole, il succo dell’arancia e la scorza ed il succo del mezzo limone biologico.

Azionate il mixer e riducete il tutto ad una purea.
Aggiungete l’uovo e amalgamate bene il tutto con una forchetta fino a quando sarà omogeneo.
In un’altra ciotola, mescolate la farina 00, la farina di noci ed il lievito.
Versate gli ingredienti liquidi su quelli secchi e mescolate delicatamente con una spatola, aggiungendo il latte a filo.
Mettete il composto nella teglia, precedentemente imburrata ed infarinata, e livellate la superficie.
Cuocete in forno, statico e preriscaldato, a 180° per circa 45 minuti.
Fate la prova stecchino per verificare la cottura.
Lasciatela raffreddare completamente prima di toglierla dalla teglia.
Spolverate con un po’ di zucchero a velo ( se volete ) e gustatevi la vostra Torta alle Noci e Datteri Senza Zucchero aggiunto.
Si conserva per 4/5 giorni ben sigillata con un foglio di alluminio.

Torta alle Noci e Datteri Senza Zucchero di Dolcissima Stefy

Se volete vedere altre ricette per la colazione —> CLICCATE QUI
Se invece siete interessati ad altre ricette con le noci —> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Facebook – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

 
Precedente Orata in padella Successivo Ciambella del buongiorno

Lascia un commento