Crea sito

Pasta al Pesto

Un classico della cucina italiana ed in particolar modo di quella ligure, la Pasta al Pesto è buonissima e facilissima da preparare.
La cosa più importante è fare il pesto in un mortaio di marmo di Carrara e non frullarlo con un minipimer,  perché con il pestello di marmo si sprigionano tutti gli aromi che sono contenuti nel basilico, in primis, e poi nei pinoli e nelle noci dopo.

Ingredienti per 4 persone
350 g di pasta (io ho scelto i paccheri)
per il pesto:
200 ml di olio extravergine di oliva
100 g di basilico
50 g di parmigiano reggiano
50 g di pinoli
15 g di gherigli di noci
3 agli
sale grosso q.b.

Pasta al Pesto

Per prima cosa preparate il pesto, pulendo le foglie di basilico con un panno bagnato, evitando di lavarle sotto l’acqua corrente.

Sbucciate gli agli ed eliminate l’anima all’interno.
Metteteli dentro al mortaio in marmo insieme ad un po’ di sale grosso e iniziate a pestare. Aggiungete le foglie di basilico ed un altro pizzico di sale grosso.
Quando inizierà a formarsi un po’ di acquetta, allora incorporate i pinoli e i gherigli di noci.
Pestate ancora fino a quando avrete ottenuto la giusta consistenza. A questo punto unite il parmigiano (che potete anche omettere se non vi piace) e l’olio extravergine di oliva.
Il pesto è pronto e potete metterlo in frigorifero fino al momento di utilizzarlo (in un barattolo chiuso e massimo un paio di giorni).
Cuocete la pasta e scolatela al dente.
Conditela con il pesto e servitela ben calda.
La vostra Pasta al Pesto è pronta da gustare.

Pasta al Pesto

Per vedere altre ricette di primi piatti —-> CLICCATE QUI
Seguitemi anche su Instagram – Dolcissima Stefy

Per tornare alla pagina principale del blog e vedere altre ricette sia dolci che salate, CLICCATE QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.