Blog tour in Sardegna, parte quarta

Blog Tour in Sardegna .. food blogger in sardegna,la sardegna sconosciuta,associazione italiana food blogger,AIFB,quarta parte del racconto,Dolcissima Stefy in sardegna,Penisola del Sinis,Capo San Marco,Agriturismo il giglio.

Purtroppo il racconto, con questa ultima parte, volge al termine.
I posti che abbiamo visto rimarranno sempre impressi nella mia mente e le persone che abbiamo conosciuto avranno un posto particolare nel mio cuore per la loro gentilezza e immensa ospitalità.
Abbiamo trascorso la mattina all’Agriturismo Il Giglio, dove Antonella e la sua simpaticissima mamma ci hanno insegnato a preparare tantissimi piatti tipici, tra cui i Malloreddus, i tradizionali gnocchetti sardi che abbiamo poi mangiato per pranzo.
Ci ha insegnato a prepararli sia sulla riga gnocchi sia su una cesta tradizionale e antica,definita “Su Ciuliri“.

Blog Tour in sardegna Dolcissima Stefy

Antonella ci ha poi mostrato come fare la Fregola ..tanta pazienza e costanza per quei piccolissimi granelli di pasta.

Per non parlare delle Lorighittas di Morgongiori, un tipo di pasta molto particolare, tutta intrecciata e arrotolata.
Difficilissima da preparare e che viene fatta solo nel paese di Morgongiori, una pasta molto costosa proprio per la quantità di tempo che ci vuole per farne 500 gr e per la pazienza e la manualità che hanno le signore anziane che la preparano.

Blog tour in Sardegna Dolcissima Stefy

Infine la mamma di Antonella ci ha spiegato l’importanza che riveste il pane durante i matrimoni. Questo Pane per gli Sposi viene decorato con cura e soprattutto arte.
E’ davvero una gioia sentir parlare la Signora ed emozionarsi attraverso le sue parole.

Blog tour sardegna

Questo Agriturismo a conduzione familiare non dista molto dall’azienda agricola sempre di loro proprietà.
Quando a me dicono “animali”,io corro perchè li amo tantissimo.
Per me è rilassante ed emozionante stare a contatto con loro ed è per questo che appena arriviamo e siamo accolti da una decina di cani,non mi spavento per niente..anzi era davvero a mio agio e serena 🙂
Il primo incontro è con un maestosissimo cavallo nero che mi ha attirato tantissimo per la lucentezza del suo pelo e per l’eleganza con cui portava la sua criniera.

Blog tour in Sardegna, parte quarta

Successivamente, visitiamo la stalla delle mucche e poi incontriamo gli asinelli che girano liberi nell’azienda.
La più coccolona è sicuramente Perla che è stata anche quella che si è mostrata di più ai nostri obiettivi 😉

Blog tour in Sardegna, parte quarta

Blog tour in Sardegna, parte quarta
Finito il nostro tour, torniamo all’agriturismo dove ci aspettava un ultimo buonissimo pranzo a base di malloreddus, zuppa di ceci e agnello.
Purtroppo dovevamo riprendere il nostro pullman che ci avrebbe riportati all’aeroporto e quindi con tantissima malinconia, prendiamo le valigie e ce ne andiamo con la consapevolezza che questo viaggio ci abbia fatto crescere sotto diversi punti di vista,ci abbia lasciato nel cuore tanto amore verso questa terra che tutti conoscono solamente per il mare e che a noi hanno mostrato quello che realmente è..una rara bellezza.Blog tour in Sardegna, parte quarta
Un ringraziamento speciale alle Camere di Commercio di Sassari ed Oristano che hanno reso possibile questo blog tour, all’Associazione nazionale città dell’olio e all’AIFB che ha incoraggiato questa esperienza.
Infine, ma non per importanza, un grazie immenso va a tutte le persone che ho conosciuto, che mi rimarranno nel cuore e che spero vivamente di poter incontrare nuovamente, che mi hanno insegnato tantissimo ed hanno reso questi quattro giorni indimenticabili.

Precedente Dessert alla Fragola e Vaniglia Successivo Pizzette da Buffet fatte in casa

3 commenti su “Blog tour in Sardegna, parte quarta

    • Dolcissima Stefy il said:

      Per il momento non è in programma di fare un’app,però mi hai dato un’idea 😉

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.