Crea sito

MARMELLATA DI AGRUMI facile e non amara

Nella stagione invernale può essere davvero un’idea vincente preparare la marmellata di agrumi! La ricetta è molto facile e non prevede l’uso della buccia degli agrumi che conferirebbe un gusto amarognolo. Potrete aggiungere questa marmellata alle altre conserve e confetture preparate nei mesi precedenti, pronta per farcire torte crostate oppure da spalmare sulle fette biscottate per una colazione leggera e fresca.

La marmellata di agrumi con il suo profumo ed il suo sapore dolce ma fresco e leggermente acidulo si distingue nettamente dalla marmellata sugosa di arance che con le sue fettine intere ed il sughetto amarognolo ha un fascino innegabile.

LEGGI ANCHE: Ricetta della CROSTATA CON RIPIENO DI MARMELLATA di ARANCE

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 3 vasetti da 200 gr
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 3 Clementine (circa 270 gr)
  • 1 Arancia (circa 260 gr)
  • 1 Limone (circa 55 gr)
  • 325 g Zucchero di canna

Preparazione

  1. Private le clementine della buccia, rimuovete anche la pellicina bianca e gli eventuali semi. Tagliate gli spicchi a metà e raccoglieteli in una pentola.

    Pelate l’arancia, rimuovete la pellicina bianca ed i semi, tagliatela a pezzi e unitela alle clementine.

    Spremete il limone e versate nella pentola sia il succo che la polpa scartando le parti più coriacee.

  2. Versate lo zucchero di canna sulla frutta, mescolate e lasciatela macerare per mezza giornata con il coperchio.

    Trascorso il tempo di riposo portate a bollore mantenendo il fuoco non troppo alto per evitare che lo zucchero bruci. Lasciate sobbollire per circa 30 minuti quindi frullate la marmellata con un mixer ad immersione.

  3. Proseguite la cottura per altri 30 minuti circa quindi fate la prova del piattino: quando mettete a cuocere la marmellata mettete anche un piattino da caffè in frigorifero. Al momento della verifica depositate un cucchiaino di marmellata sul piattino e inclinatelo: se la marmellata scivola molto lentamente significa che è pronta.

  4. A questo punto trasferite la marmellata ancora calda nei vasetti perfettamente asciutti e puliti. Aiutatevi con un mestolo da minestra. Chiudete i vasetti immediatamente e capovolgeteli per almeno 15 minuti. In questo modo si creerà il sottovuoto e potrete conservare la marmellata di agrumi per 12-15 mesi in luogo fresco ed al riparo dalla luce diretta.

  5. MARMELLATA DI AGRUMI
    Volete conservare la marmellata più a lungo?

    Se volete mantenere la marmellata più a lungo dovete pastorizzarla: mettete i vasetti freddi e avvolti in tovaglioli in una pentola. Riempite completamente di acqua fredda; l’acqua deve superare di 10 cm il tappo dei vasetti.

    Portate a bollore e lasciate bollire per circa 30 minuti, quindi spegnete la fiamma e fate raffreddare all’interno della pentola con l’acqua.

Ti piace Profumo di Vaniglia?

Se volete essere sempre aggiornati sulle nuove pubblicazioni, seguitemi anche sulle mie pagine social: FacebookInstagramTwitterPinterest

Cibo per la mente

Sospetta di ogni voce interna o esterna che dica: “C’è qualcosa di sbagliato in te.” Questa voce non ti ama e non è utile. E’ possibile che grazie alla consapevolezza di essere stato poco gentile con qualcuno, tu comprenda, con tenerezza: “Non voglio fare così. Non mi fa stare bene.” E non è che tu sia una cattiva persona, e nemmeno che non dovresti essere così; è solo che non vuoi essere scortese perché ti fa male al cuore. Quando sarai aperto a questa consapevolezza, non avrai bisogno di cercare di esser diverso, perché con questo approccio morbido sarai già cambiato.

Cheri Huber

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.