Torta salata con ricotta e pomodorini

Ogni tanto mi capita di avere a cena degli amici che sono vegetariani e per fortuna riesco sempre ad inventarmi qualcosa che venga incontro al loro regime alimentare. Ma da quando hanno conosciuto questa torta salata con ricotta e pomodorini, devo ammettere, che me li ritrovo sempre più spesso a casa e non sono gli unici. Già infatti la amano proprio tutti questa crostata salata. E come non si potrebbe? Una ricetta molto veloce e sfiziosa, perfetta da gustare in compagnia specialmente se poi in TV ci sono le partite di calcio.
Quindi se non volete che i vostri amici, soprattutto quello veggie, vengano a cena da voi sempre più frequentemente… non preparate questa torta salata con ricotta e pomodorini 🙂

 

Ingredienti per una tortiera da 24 cm:

250 g di pasta brisè, 350 g di ricotta, 50 g di latte intero, 1 uovo e 1 tuorlo, 40 g di parmigiano grattugiato, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato, qualche fogliolina di basilico, pomodorini q. b. (io ne ho utilizzati 17).

 

ricetta torta salata con ricotta e pomodorini, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della torta salata con ricotta e pomodorini:

  • Per cominciare preparate la pasta brisè. Quindi in un mixer versate la farina insieme al burro freddo tagliato a pezzettini e azionate le lame fino ad ottenere un composto sabbioso. Versate in una ciotola insieme all’acqua fredda ed impastate brevemente per ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola trasparente e poi lasciatelo riposare in frigorifero per una mezzoretta.

torta salata con ricotta e pomodorini, peccato di gola 1

  • Una volta riposato l’impasto cominciate a tirarlo con un matterello utilizzando due fogli di carta forno, in questo modo non dovrete aggiungere altra farina con il rischio che si alteri il sapore.
  • Ottenuta una sfoglia sottile, cercate di modellare i lati per ottenere un cerchio e poi sollevate con la carta forno sottostante e sistemate in una tortiera da 24 cm.
  • Bucherellate la base coi rebbi di una forchetta e tenete da parte.
  • Occupatevi della crema, sistemate un colino in un recipiente e setacciate la ricotta.

Torta salata con ricotta e pomodorini, peccato di gola di giovanni 2

  • Poi unite il latte, le uova, il parmigiano grattugiato, una presa di sale ed un pizzico di pepe nero macinato, infine anche delle foglioline di basilico lavate, asciugate e spezzettate a mano. Infine mescolate il tutto.

Torta salata con ricotta e pomodorini, peccato di gola di giovanni 3

  • Versate la crema nella tortiera.
  • Lavate e asciugate i pomodorini, già staccati dai rametti, incidete la parte posta al di sotto dell’attaccatura e formate una croce.
  • Mano a mano sistemate i pomodorini in maniera concentrica.

Torta salata con ricotta e pomodorini, peccato di gola di giovanni 4

  • Cuocete in forno preriscaldato, in modalità statica, a 180 per circa 40 – 50 minuti. Abbiate cura di riporre la tortiera sul ripiano più basso (non a contatto con la base del forno!).
  • Quando cotta sfornate e sformate la vostra torta salata con ricotta e pomodorini e guarnitela con altre foglioline di basilico.

 

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

se avete della panna sostituitela in pari quantità al latte;
anziché il basilico provate ad utilizzare l’origano, sarà una valida alternativa;
scegliete i pomodorini che preferite di più;
se preferite arricchitela con del pesto alla genovese;
rendete più gustosa la vostra torta salata con ricotta e zucchine aggiungendo alla brisè dell’origano o del pecorino romano grattugiato.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!
 

2 Comments

  1. Ma che bella e gustosa torta salata! Un abbraccio

  2. bellissima è giova!!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.