Crea sito

Pasta e lenticchie alla napoletana

La pasta e lenticchie alla napoletana è uno dei piatti legati alla mia infanzia che, ancora adesso, adoro particolarmente! Si distingue dalle altre versioni più diffuse nel resto d’Italia per l’assenza di molti ingredienti caratteristici, come per esempio la pancetta o il trito di sedano, carota e cipolla. Infine, ma non per ultima, la scelta della pasta. Ogni famiglia tramanda la sua tradizione e guai a chi la tocca. A casa mia si consumano gli spaghetti spezzati a mano, ma non si disdegnano altre versioni che prevedono tubetti e ditaloni, pasta mista e infine il riso.
È un piatto povero ma tanto gustoso, quindi se non avete mai provato la pasta e lenticchie alla napoletana oppure semplicemente vi va di provare la mia ricetta perché è diversa dalla vostra, non vi resta che farmi sapere!

 

Ingredienti per 4 persone:

250 g di pasta (io spaghetti), 300 g di lenticchie secche, 4 – 5 pomodorini ciliegini, 1 spicchio d’aglio, 1 ciuffo di prezzemolo, un filo d’olio extravergine d’oliva, una presa di sale,

 

ricetta pasta e lenticchie alla napoletana, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della pasta e lenticchie alla napoletana:

  • Per prima cosa cominciate versando le lenticchie in uno scolapasta, poi passatele sotto l’acqua per sciacquarle e pulirle da eventuali residui e infine trasferite in una pentola capiente. Coprite con abbondante acqua fredda e lasciate che questa raggiunga il bollore, quindi abbassate un po’ la fiamma e lasciate cuocere secondo i tempi riportati sulla confezione. Una volta cotte scolatele e tenete da parte l’acqua di cottura.

pasta e lenticchie alla napoletana, peccato di gola di giovanni 1

  • Nella stessa pentola dove avete cotto i legumi, versate un filo d’olio extravergine d’oliva e rosolateci uno spicchio d’aglio sbucciato, poi unite i pomodorini tagliati in 4 parti e le lenticchie e lasciatele insaporire per un paio di minuti, mescolando spesso e delicatamente per non disfarle. Eliminate lo spicchio d’aglio

pasta e lenticchie alla napoletana, peccato di gola di giovanni 2

  • e ricoprite con l’acqua avanzata, unite un ciuffo di prezzemolo e regolate di sale. Nel frattempo che l’acqua raggiunge il bollore spezzate a mano gli spaghetti

pasta e lenticchie alla napoletana, peccato di gola di giovanni 3

  • e poi cuocete insieme al resto. Assicuratevi che l’acqua sia sufficiente per ottenere una zuppa oppure per ottenere un risultato più asciutto. Infine scartate il prezzemolo e impiattate.

pasta e lenticchie alla napoletana, peccato di gola di giovanni 4

  • La vostra pasta e lenticchie alla napoletana è pronta, buon appetito!

 

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

scegliete il formato di pasta che preferite, nella tradizione si utilizzano i tubetti oppure a minuzzaglia, vale a dire la pasta mista;
qualcuno usa aggiungere anche del concentrato di pomodoro insieme ai pomodorini, altri invece non li aggiungono;
ricordate sempre di salare i legumi alla fine della cottura, altrimenti la pellicina diventerà dura e la polpa tenderà a spappolarsi;
qualcuno ama spolverizzare il proprio piatto di pasta e fagioli alla napoletana con del parmigiano grattugiato, provate;
pepe e peperoncino sono opzionali, metteteli a vostro piacimento.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂 

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Una risposta a “Pasta e lenticchie alla napoletana”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.