Tiramisù alla zucca

Con il tiramisù non si scherza ragazzi. Probabilmente è il dolce italiano più amato da noi e apprezzato anche all’estero. Quello che sicuramente affascina tutti è il meraviglioso gioco di consistenze tra i savoiardi e la crema al mascarpone. Il sapore è chiaramente pura armonia e si può davvero giocare con qualunque ingrediente per ottenere ogni volta una varietà nuova e ancora più golosa. Certo i puristi storceranno un po’ il naso sentendo parlare delle varianti del tiramisù, ma come si fa a resistere avanti ad un tiramisù al pistacchio o a quello alle fragole?

Oggi però sono pronto a parlarti di una versione davvero innovativa ed estremamente golosa. Si tratta del tiramisù alla zucca. Non è così strano che il protagonista di questo dolce sia un ortaggio, sai? Stiamo parlando della zucca, che normalmente oltre alle ricette salate si presta benissimo anche per i dolci che si tratti di una soffice torta o della confettura! Il tiramisù alla zucca ha stupito i miei amici quando gliene ho parlato e ancora di più quando gliel’ho fatto provare. Chissà se farà la stessa con te e i tuoi amici 😉

Intanto ti ho parlato del tiramisù alla zucca, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto,

Gio’

ricetta tiramisù alla zucca, peccato di gola di giovanni 1
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per uno stampo da 28 x 21 x 5 cm
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Ingredienti per uno stampo da 28 x 21 x 5 cm

  • Savoiardi 28
  • Zucca delica (da pulire) 500 g
  • Mascarpone 250 g
  • Zucchero di canna 90 g
  • Latte intero 60 g
  • Panna fresca liquida 300 g
  • Zucchero (per la panna) 45 g

Preparazione

Preparazione del tiramisù alla zucca

  1. Per preparare il tiramisù alla zucca cominciamo dalla sua pulizia. Dividila in parti e poi sbucciala con un coltello a lama liscia. Affetta e infine taglia a cubi di circa 1,5 cm.

    Tiramisù alla zucca, peccato di gola di giovanni 1
  2. Tuffali in padella e lascia insaporire qualche istante prima di bagnare la zucca con il latte. Dopodiché insaporisci con lo zucchero di canna e la cannella.

  3. Dai una bella mescolata e abbassa la temperatura, poi chiudi con il coperchio facendo cuocere il tutto per 15 – 20 minuti o comunque fin quando la polpa non si ammorbidisce; di tanto in tanto mescola e assicurati che ci sia ancora un po’ di liquido. La zucca dovrà risultare morbida abbastanza per essere schiacciata con una forchetta. Quindi trasferisci in una ciotola, privando il composto dell’eventuale liquido se ce ne fosse, e riduci in purea. Aggiungi il mascarpone

  4. e mescola bene. Poi monta la panna a neve ferma con lo zucchero e aggiungila in due tempi: la prima volta mescola pure con energia per stemperare il composto, la seconda parte invece inglobala con delicatezza con movimenti dal basso verso l’alto. Distribuisci qualche cucchiaiata di crema sul fondo di una pirofila rettangolare da 28 x 21 x 5 cm.

    Tiramisù alla zucca, peccato di gola di giovanni 4
  5. Rifila i savoiardi in base alla grandezza dello stampo e inzuppa i biscotti nel caffè tiepido, tienili per non più di 2 secondi. Man mano disponi i savoiardi nella pirofila. Dopodiché aggiungi della crema e ricoprili livellando per bene. Poi spolverizza con il cacao amaro e ripeti di nuovo.

    Tiramisù alla zucca, peccato di gola di giovanni 5
  6. Quindi i savoiardi inzuppati e livella la crema. A questo punto il tiramisù deve riposare in frigorifero per almeno un’oretta. Dopodiché spolverizza il dolce con il cacao amaro in polvere.

  7. Ecco pronto il tuo tiramisù alla zucca, non ti resta che gustarlo!

I consigli di Giovanni

  • Ricorda di zuccherare, o meno, il caffè in base ai tuoi gusti;
  • Lo zucchero di canna e la cannella faranno scurire molto la zucca, ma non preoccuparti panna e mascarpone schiariranno il tutto;
  • Non spolverizzare con il cacao amaro se non servi subito il tiramisù, rischierebbe di scurirsi e assorbirebbe troppa umidità;
  • Ricorda che se vuoi puoi anche congelare il dolce, meglio se già tagliato in porzioni;
  • Aggiungi dei semi di zucca tostati tra i vari strati del tiramisù alla zucca, sarà davvero particolarissimo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.