Crea sito

Frittata al forno alla curcuma

Da quando ho scoperto la curcuma me ne sono letteralmente innamorato! Il suo sapore, che riusciresti a distinguere tra tutti, se ben bilanciato è gradevole con note aromatiche che rimandano all’esotico. Perciò, proprio per non farmi mancare nulla, ho deciso di renderla protagonista di questo delizioso secondo piatto. La frittata al forno alla curcuma è una gustosa rivisitazione del più grande classico per eccellenza, appunto la frittata, che da sempre mette d’accordo tutti sia nella sua versione originale che in quelle light in padella o al forno.

Per rendere ancora più saporita la mia frittata al forno alla curcuma ho deciso di aggiungere in superficie delle foglie di spinacino novello, trasformeranno il semplice secondo piatto in una versione ancora più accattivante. Mentre per dare maggiore struttura al piatto ho utilizzato della ricotta, non sto nemmeno a raccontartelo: si scioglieva in bocca!
Prova anche tu questa sfiziosa ricetta e fammi sapere se la frittata al forno alla curcuma è stata di tuo gradimento.

 

Ingredienti per 4 persone:

6 uova medie,
250 g di ricotta vaccina,
80 g di parmigiano grattugiato,
8 g di curcuma in polvere,
una presa di sale,
un pizzico di pepe nero macinato,
un filo d’olio extravergine d’oliva,
pangrattato q. b.

 

ricetta frittata al forno alla curcuma, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della frittata al forno alla curcuma:

  • Per cominciare versa la ricotta in un recipiente e, aiutandoti con una frusta, rendila in crema. Aggiungi le uova e poi il parmigiano grattugiato,

frittata al forno alla curcuma, peccato di gola di giovanni 1

  • la curcuma in polvere, sale e pepe. Mescola bene ancora con la frusta e tieni un attimo in disparte. Nel frattempo ungi una pirofila con dell’olio, spolverizza con il pangrattato e ruota lo stampo per far aderire bene il pane.

frittata al forno alla curcuma, peccato di gola di giovanni 2

  • A questo punto puoi versare il composto direttamente nella pirofila distribuendolo accuratamente su tutta la superficie. Inforna la tua frittata in forno statico, già caldo, a 190° per circa 25 minuti (se usi una pirofila più stretta e alta, i tempi di cottura potrebbero allungarsi). A fine cottura estrai la frittata e cospargi con lo spinacino pulito, in questo modo il calore gli darà una brevissima cottura.

frittata al forno alla curcuma, peccato di gola di giovanni 3

  • Ecco pronta la tua frittata al forno alla curcuma è pronta, non ti resta che servirla ancora calda!

 

ricetta frittata al forno alla curcuma, peccato di gola di giovanni 2

 

[box type=”info” style=”rounded”]Qualche consiglio:

se preferisci puoi aggiungere anche del pecorino, basterà fare metà dose con il parmigiano;
altrimenti puoi aggiungere dei formaggi ancora più saporiti o fondenti come del caciocavallo o della fontina;
attenzione con le quantità di curcuma, dipenderanno infatti da quanto è fresca la tua;per una versione senza glutine basterà spolverizzare lo stampo in cui cuocerai la tua frittata al forno alla curcuma con del pangrattato senza glutine o, in sostituzione, utilizzare un foglio di carta forno.[/box]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.