Costolette di agnello al forno

Durante le festività di Pasqua a farla da padrona è la carne d’agnello, ancora oggi uno dei simboli più importanti del cattolicesimo. Da nord a sud viene consumato indistintamente e differenti sono i metodi per cucinarlo.

Le costolette di agnello al forno celebrano la giornata di Pasqua, come da tradizione. Si, parlo di tradizione perché si contrappone a quella vegan che riesce sempre a sorprendere tutti.
In questa mia versione è prevista una marinatura con erbe aromatiche e vino, permetterà alla carne di perdere il suo sapore, che talvolta risulta troppo selvatico, e di acquisirne uno nuovo. Al momento dell’apertura del forno tutte le spezie faranno profumare di buono l’ambiente e le costolette risulteranno super morbide. Per accompagnare sono andato sul sicuro, le patate al forno piacciono sempre a tutti! E così ogni volta che preparo queste costolette di agnello al forno so già di conquistare tutta la mia famiglia.

 

Intanto ti ho parlato della ricetta delle costolette di agnello al forno, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto,

Gio’

ricetta costolette di agnello al forno, peccato di gola di giovanni
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Dosi per 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

Ingredienti per 4 persone

  • 600 g Costolette di agnello
  • 500 g Patate novelle (lessate)
  • 60 g Vino bianco
  • 6 foglie Salvia
  • 4 rametti Rosmarino
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale fino
  • q.b. Pepe nero

Preparazione

Preparazione delle costolette di agnello al forno

  1. Per preparare le costolette di agnello al forno cominciamo dalle erbe aromatiche. Sistemale su un tagliere dopo aver staccato gli aghi dai rametti e le foglie dagli steli. Sminuzza finemente e metti in una ciotola. Versa le costolette di agnello in una bacinella, cospargi con abbondante olio, il vino bianco,

  2. e parte del trito aromatico. Poi aggiungi un pizzico di pepe e inizia a massaggiare per qualche istante la carne, in questo modo si impregnerà dei sapori.

  3. Copri la bacinella con la pellicola e fai marinare in frigorifero per un’ora. Trascorso il tempo trasferisci le costine su una leccarda foderata con carta forno. Nel condimento invece versa le patate lessate e aggiungi la restante parte di erbe tritate.

  4. Mescola il tutto e versa nella pirofila assieme alle costolette. Aggiungi mezzo bicchiere d’acqua circa, un pizzico di sale e mescola. Infine cuoci in forno statico, già caldo a 200°, per circa 20 – 25 minuti.

    Costolette di agnello al forno, peccato di gola di giovanni 4
  5. Una volta cotte le costolette di agnello al forno non ti resta che servirle subito!

    ricetta costolette di agnello al forno, peccato di gola di giovanni 2

I consigli di Giovanni

  • Se non dovessi trovare le costolette ma il carrè, vale a dire il pezzo intero di costolette, allora i tempi di cottura si prolungheranno quasi fino a 50 minuti, ricorda di coprire le ossa con un po’ di alluminio per non farle bruciare;
  • Per smorzare ulteriormente il sapore dell’agnello puoi immergerlo per pochi istanti in acqua e aceto;
  • Se utilizzi delle patate novelle fresche sbollentale qualche minuto prima di cuocerle in forno insieme alle costolette;
  • Per rendere ancora più aromatiche le tue costolette di agnello al forno puoi utilizzare un po’ di alloro e anche delle bacche di ginepro e un paio di chiodi di garofano
5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.