FRITTELLE DI PATATE con farina di ceci

Le frittelle di patate con farina di ceci sono gustose e facili da fare con la pastella di ceci che si adatta a qualsiasi tipo di verdura. In questa ricetta la useremo con patate e cipolle ma potrete creare altre combinazioni come ad esempio funghi, zucchine, carote, zucca, porri. Provate anche le frittelle con foglie di sedano e pastella con farina di ceci.

Anche le spezie e le erbe aromatiche possono variare in base ai vostri gusti e alle verdure che userete, in queste frittelle di patate con farina di ceci metteremo prezzemolo, aglio in polvere e pepe nero macinato. Le potrete servire come antipasto, come secondo piatto vegetariano o vegano e sono ottime da sole o accompagnate con una squisita salsa allo yogurt.

  • CostoMolto economico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 12 frittelle
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

patate (1 grande o 2 piccole per 200 gr circa)
1 cipolla
1 mazzetto prezzemolo tritato
aglio in polvere (1 cucchiaino e 1/2)
q.b. pepe nero (macinato)
q.b. olio di semi di girasole (per friggere)

Per la pastella con farina di ceci

140 g farina di ceci
60 g farina
180 g acqua
sale fino (1 cucchiaino)
curcuma in polvere (1 cucchiaino)

undefined

Strumenti

Preparazione

Preparare la pastella mettendo in una ciotola la farina di ceci, la farina bianca, il sale, la curcuma e l’acqua.

Impastate bene il composto fino ad ottenere una crema liscia senza grumi che lascerete riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Con una grattugia a fori larghi grattugiate la patata o le patate, ne servono 200 grammi, e grattugiate anche la cipolla, poi tritate il prezzemolo fresco e macinate il pepe nero.

Trascorso il tempo di riposo della pastella, unitevi le verdure grattugiate, aggiungete l’aglio in polvere e salate in base ai vostri gusti. Amalgamate bene il composto.

In una padella ampia mettete un po’ di olio e lasciatelo scaldare. Le frittelle non devono galleggiare nell’olio, ne basta poco.

Prendete un cucchiaio di impasto e adagiate la frittella in padella. Quando sara’ dorata giratela e finite di cuocerla anche dall’altro lato.

Quando sono dorate da entrambi i lati, scolate le frittelle dall’olio e adagiatele su un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

Servitele le frittelle calde o fredde, da sole o accompagnate con una salsa a piacere.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato.