Polpettone di carne e ricotta

Se anche voi amate i polpettoni morbidi con un impasto compatto, perfetti per ottenere fette sottilissime, il polpettone di carne e ricotta è la ricetta che dovete provare al più presto. Ottimo come secondo leggero e diverso dal solito, il polpettone di carne e ricotta cuoce in forno con un filo di olio e rimane straordinariamente morbido: merito dell’aggiunta di un po’ di ricotta nell’impasto, al posto del solito pane ammollato nel latte. Il polpettone di carne è un grande classico della cucina casalinga, che si può di volta in volta arricchire in modo diverso per renderlo più appetitoso e meno noioso (ad esempio alla pizzaiola, ripieno di cheddar, o con verdura all’interno). Lo stesso vale per il polpettone di carne e ricotta, che può essere cotto al forno, al tegame con pomodoro, vino bianco o brodo, oppure può essere farcito con ingredienti a piacere. Il sapore della ricotta sarà appena percettibile – specialmente se usate ricotta vaccina – ma la consistenza dell’impasto sarà davvero unica, tanto che conquisterà anche coloro che di solito non sono entusiasti del polpettone!
Ti potrebbero interessare anche:

polpettone di carne e ricotta morbidissimo cotto al forno impasto per fette sottilissime ricetta light facile e veloce il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti per un polpettone di carne e ricotta

400 g carne macinata di manzo
250 g ricotta vaccina (o di pecora)
30 g Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
20 g pangrattato (circa + q.b. per coprire il polpettone; per me senza glutine)
1 uovo (medio)
20 g cipolla (facoltativa)
1 pizzico sale
q.b. pepe
1 pizzico noce moscata
1 filo olio extravergine d’oliva

442,69 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 442,69 (Kcal)
  • Carboidrati 6,90 (g) di cui Zuccheri 2,75 (g)
  • Proteine 35,85 (g)
  • Grassi 29,68 (g) di cui saturi 13,52 (g)di cui insaturi 11,68 (g)
  • Fibre 0,45 (g)
  • Sodio 645,32 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 175 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare il polpettone di carne e ricotta

Per preparare il polpettone di carne e ricotta iniziate tritando molto finemente la cipolla, se volete aggiungerla all’impasto del polpettone (1). Dato che si tratta di una quantità molto piccola, è utile usare, se ce l’avete, un mini tritatutto, che vi consente di ottenere un trito finissimo. Cipolla tritata più grossolanamente non si amalgamerà in modo uniforme all’impasto del polpettone e potrebbe sentirsi sotto i denti una volta cotto.

Riunite in una capiente ciotola la carne macinata, la ricotta – dopo averla scolata bene dal suo siero – la cipolla, un bel pizzico di sale, una macinata di pepe e un pizzico di noce moscata (2). Mescolate accuratamente con un cucchiaio per amalgamare bene il tutto, poi aggiungete l’uovo (3).

polpettone di carne e ricotta morbidissimo cotto al forno impasto per fette sottilissime ricetta light il chicco di mais 1 mescola trito e ricotta

Incorporatelo con cura all’impasto del polpettone, usando sempre un cucchiaio. Aggiungete quindi il parmigiano e il pangrattato (4). Mettetene all’inizio solo 20 g, ma se vi rendete conto che l’impasto è ancora molto molle e difficile da maneggiare, potete aggiungerne ancora un po’. La quantità di pangrattato necessaria dipende essenzialmente dalla quantità di acqua contenuta nella ricotta: più è asciutta, meno pangrattato vi occorrerà per dare la giusta consistenza all’impasto.

Mescolate con cura, usando stavolta le mani, fino a ottenere un composto omogeneo e piuttosto sodo (5). Prendete un foglio di alluminio o di carta da forno e versatevi un po’ di pangrattato (6).

polpettone di carne e ricotta morbidissimo cotto al forno impasto per fette sottilissime ricetta light il chicco di mai 2 unisci parmigiano

Con le mani date all’impasto la forma di un polpettone e adagiatelo sul pangrattato (7). Fatelo rotolare in modo da coprirlo bene su tutta la superficie, aiutandovi con il foglio di alluminio per coprire anche le due estremità (8).

polpettone di carne e ricotta morbidissimo cotto al forno impasto per fette sottilissime ricetta light il chicco di mai 3 copri con pangrattato

Rivestite con la carta da forno una teglia o uno stampo da plumcake e adagiatevi il polpettone. Irroratelo in superficie con un filo di olio extravergine di oliva (9). Cuocetelp nel forno già caldo a 180° (statico) per circa 40 minuti. Quando sarà dorato sfornatelo e lasciatelo intiepidire prima di tagliarlo (10).

polpettone di carne e ricotta morbidissimo cotto al forno impasto per fette sottilissime ricetta light il chicco di mai 4 cuoci al forno

Servite il polpettone di carne e ricotta caldo o tiepido, da solo o accompagnato da qualche salsa a piacimento (ketchup, maionese, tzatziki…).

v_ polpettone di carne e ricotta morbidissimo cotto al forno impasto per fette sottilissime ricetta light facile e veloce il chicco di mais

Conservazione

Potete conservare il polpettone in frigorifero, chiuso in un contenitore di vetro, per 2 o 3 giorni.

Consigli e varianti

Se potete, scegliete una ricotta piuttosto asciutta, anche “vecchia” di un paio di giorni: meno acqua conterrà, meno pangrattato vi sarà necessario, più il polpettone sarà saporito.

FAQ (Domande e Risposte)

Cosa posso usare al posto della cipolla?

Se non amate la cipolla, potete ometterla oppure sostituirla con uno spicchio di aglio schiacciato con lo spremiaglio.

Con quali salse accompagnare il polpettone di carne e ricotta?

Pur essendo cotto in forno con solo un filo di olio, questo polpettone non ha bisogno necessariamente di salse di accompagnamento, perché all’interno risulta morbido e succoso. Se però lo gradite, potete servirlo con delle salse pronte – ketchup, maionese, senape, salsa barbecue – oppure preparare in casa delle salse veloci, come la salsa allo yogurt, la salsa ranch, la salsa chimichurri

Non perderti le nuove ricette del Chicco di Mais, seguimi su Facebook, WhatsAppInstagram e Pinterest!

In questo articolo sono presenti link di affiliazione


In questa pagina sono presenti link di affiliazione che garantiscono a questo sito una piccola quota di ricavi, senza variazione del prezzo per l’acquirente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Hai voglia di aiutarmi a migliorare la ricetta, rispondendo a qualche domanda? Grazie!

* Domanda obbligatoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.