Crea sito

Macarons alla Vaniglia e Zenzero

Macarons alla Vaniglia e Zenzero ..ricette con gli albumi, ricette con la farina di mandorla, coloranti in gel, meringa italiana, ricetta macarons, ricetta meringa, dolci da tè.

Dopo vari tentativi e diverse ricette, finalmente i Macarons mi sono venuti 😀
Li ho fatti un paio di volte e la prima si sono afflosciati e la seconda si sono completamente frantumati in cottura.
Questi dolcetti non sono facilissimi da preparare, bisogna stare attenti a diversi passaggi che vanno eseguiti molto accuratamente e il forno è importante, un’altra parte essenziale. Ognuno di noi dovrebbe conoscere il proprio forno, sapere se ha bisogno di più tempo per cuocere oppure meno..insomma, abbiate pazienza, fate un respiro profondo insieme a me e prepariamo i Macarons alla Vaniglia e Zenzero, così friabili e golosi.
Munitevi di termometro, coloranti e sac a poche e procediamo 😀

Ingredienti per 35 macarons
per la base (ricetta di Pierre Hermé):

150 gr di zucchero semolato
150 gr mandorle tritate
150 gr di zucchero a velo
55 gr +  55gr di albume a temperatura ambiente
35 ml d’acqua
mezzo cucchiaino di colorante rosa in gel o polvere ( oppure il colore che preferite )
per la farcitura:
120 gr di mascarpone
2 cucchiai di latte
1 cucchiaio di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia
1 cucchiaino raso di zenzero in polvere

Macarons alla Vaniglia e Zenzero

La ricetta dei Macarons alla Vaniglia e Zenzero —>  Mescolate lo zucchero a velo con la farina di mandorle e setacciateli bene per almeno 2 volte. Questa è la parte più noiosa, perché ci metterete un po’ di tempo 😉
In un pentolino, portate a bollore l’acqua con lo zucchero semolato e munitevi di un termometro perché dovrete cuocere lo zucchero fino a raggiungere la temperatura precisa di 115°C.
Montate con le fruste elettriche ( io ho usato la planetaria ) 55 gr di albumi, prima piano e voi aumentando la velocità.
Quando gli albumi saranno montati a neve ben ferma, versateci a filo lo sciroppo di zucchero che avrà raggiunto i 115°C.
Continuate a sbattere con le fruste per altri 10 minuti, in modo che la meringa si raffreddi.
Nel frattempo, mescolate con lo zucchero a velo e la farina di mandorle, precedentemente setacciati, gli altri 55 gr di albumi (liquidi) e il colorante rosa.
Quindi mescolate ed amalgamate bene il tutto.
Con una spatola morbida, aggiungete una piccola quantità di meringa al composto ottenuto e mescolate dal basso verso l’alto molto delicatamente, aggiungendo piano piano tutta la meringa.
Questo è uno dei passaggi più importanti perchè dovrete ottenere un composto liscio e senza grumi, ma evitando di smontare la meringa italiana.
Il composto non dev’essere liquido altrimenti in cottura i Macarons si spaccheranno.
Inserite l’impasto ottenuto in una sac a poche, tagliando la punta e formando un foro da 6 mm.
Io ho utilizzato il tappetino preciso per i macarons, ma potete usare la carta da forno facendo cerchi precisi, distanziandoli tra di loro. Dovrebbero uscirne circa 70.
Trasferite la carta da forno dentro una teglia e lasciate riposare i dischi per circa 30 minuti a temperatura ambiente, prima di infornare il guscio deve un po’ seccarsi e non deve attaccarsi al dito.
Ora sono pronti per essere cotti in forno, preriscaldato e statico, a 160° per 14 minuti.
Passato il tempo necessario, spegnete il forno e apritelo, lasciando però i dolcetti un minuto all’interno affinché si asciughino.
Lasciateli raffreddare completamente e poi staccateli dalla carta da forno.
Preparate la crema, mescolando il mascarpone con il latte, lo zucchero a velo, i semi della bacca di vaniglia e lo zenzero.
Farcite la metà di un guscio di macaron e chiudete con l’altro guscio.
Finite di preparare tutti i dolcetti e riponeteli in frigorifero per 2 ore prima di servirli.
I vostri Macarons alla Vaniglia e Zenzero sono pronti per essere gustati. Si conservano in frigorifero per 2/3 giorni al massimo.
Seguitemi anche su google plus —> Dolcissima Stefy

Macarons alla Vaniglia e Zenzero

SE VOLETE VEDERE ALTRE RICETTE, CLICCATE QUI 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.