Pancake integrali alla banana senza bilancia

Arriva l’autunno e ricomincia la voglia di preparare dolcetti caldi per la colazione.

Oggi vi propongo i miei pancake integrali alla banana senza bilancia, sono una ricetta veloce ed energetica. Per realizzarla vi serve soltanto un cucchiaio e una forchetta. Non avete bisogno di fruste.

Non contengono burro e sono perfetti per una colazione proteica, leggera ma con gusto.

Utilizzo spesso questa ricetta per utilizzare le banane troppo mature che non riesco a mangiare e che finirebbero per essere buttate, se anche voi avete il problema di riutilizzarle, questa ricetta è perfetta, non vi resta che trovare gli ingredienti e provarla.

Potete servirli con mandorle in scaglie, noci, sciroppo d’acero, cioccolato fondente o un cucchiaino di burro di arachidi.

Si conservano in frigo per due giorni e possono essere preparati la sera e riscaldati al mattino, mantenedo la loro morbidezza.

Se vi piacciono i pancake potete provare la mia ricetta classica per pancake senza burro cliccando nel link: https://blog.giallozafferano.it/dolcefardolci/pancake-senza-burro/.

Proviamo insieme questa ricetta facile e veloce per pancake integrali alla banana senza bilancia.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni6 pezzi
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1Uova
  • 1Banana (matura)
  • 1 cucchiaioZucchero di canna
  • 1 cucchiaioOlio di semi (io ho usato quello di mais)
  • 4 cucchiaiFarina integrale
  • 2 cucchiainiLievito in polvere per dolci
  • q.b.Latte di soia (potete utilizzare il latte che preferite)

Preparazione

    1. prendete una ciotola aggiungete l’uovo, lo zucchero di canna e sbattete gli ingredienti per qualche secondo;
    2. schiacciate la banana matura ed unitela al composto mescolando con cura gli ingredienti;
    3. aggiungete la farina integrale, l’olio e mescolate;
    4. infine aggiungete il latte di soia o il latte che preferite, fino a quando non otterrete la giusta consistenza ( non liquido come una crepes altrimenti non si solidificherà nella cottura;
    5. setacciate il lievito ed aggiungetelo al composto fino al completo assorbimento.
    1. Versate il composto in una padella antiaderente preventivamente oleata;
    2. quando appaiono le nolle in superficie, il pancake è pronto per essere girato;
    3. completate la cottura dall’altro lato per qualche secondo.

    Ed ecco pronti i vostri pancake.

     

Precedente Dolci per la colazione senza burro Successivo Seadas al miele ricetta di Sardegna