Pasta sablée di Iginio Massari

La pasta sablée è una variante della pasta frolla, ha la particolarità di essere preparata con l’utilizzo del burro freddo e questo permette una maggiore fragranza finale.

Prepararla e semplicissimo ma ha un lungo periodo di riposo, 12 ore in frigo, quindi va preparata il giorno prima per facilitare il lavoro. La ricetta che vi propongo è quella del Maestro pasticcere Iginio Massari, è infallibile se si seguono i suoi accorgimenti.

Oltre alla base per la Cream Tart si possono preparare biscotti o crostate, molto fragranti. Non vi resta che acquistare tutti gli ingredienti e provare la pasta sabléè di Iginio Massari!

Se volete preparare una cream tart con crema al pistacchio senza colla di pesce seguite la mia ricetta : https://blog.giallozafferano.it/dolcefardolci/cream-tart-con-crema-al-pistacchio/

pasta sabléè
  • Preparazione: 12 Ore
  • Cottura: 12 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 8/10 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • Farina 00 230 g
  • Fecola di patate 100 g
  • Burro (Freddo) 215 g
  • Sale 2 g
  • Acqua 7 g
  • Aroma vaniglia (o vanillina) q.b.
  • Farina di mandorle 100 g
  • Zucchero a velo 100 g
  • Albumi 50 g

Preparazione

    • – lavorate la farina e la fecola con il burro fino ad ottenere un composto sabbioso ( il burro deve essere fatto a quadratini e la sua temperatura non deve mai essere superiore ai 13°)
    • – aggiungete lo zucchero a velo, l’aroma vaniglia, il sale sciolto in 7 gr di acqua, gli albumi e mescolate fino ad unire tutti gli ingredienti;
    • – formate una palla, copritela con della pellicola e lasciatela riposare in frigo per minimo 12 ore.

    Ed eccola pronta per le vostre preparazioni

Note

Precedente Crostata di frolla senza uova e senza burro Successivo Cream tart con crema al pistacchio