Crea sito

Semplice e buona come l’arista al tegame

Semplice e buona come l’arista al tegame, o alla Fiorentina. Un piatto della tradizione toscana che si può preparare e gustare sia in Inverno che d’Estate. Una ricetta economica, una buona idea per l’arrosto della Domenica, con patate al forno oppure un’insalata di contorno. Semplice nella preparazione e con pochi ingredienti, se avanza è ottima per preparare delle deliziose polpette. Se non l’avete mai provata vi lascio la mia ricetta.

Per due persone serve un pezzo di arista disossata per arrosto di circa 800gr, erbe aromatiche come salvia e rosmarino, uno spicchio di aglio, olio evo, vino bianco fermo, sale . Preparazione: tritare l’aglio e le erbe aromatiche con due pizzichi di sale, facoltativo è aggiungere pepe. Cospargere massaggiando l’arista. Scaldare in una pentola per arrosti a fondo pesante dell’olio evo, aggiungere l’arista e farla rosolare da ogni lato girandola con due mestoli di legno senza bucarla se possibile.
Sfumare con vino bianco secco (1 bicchiere), poi abbassare la fiamma, coprire con il coperchio e cuocere circa 1h e 30 minuti. Se asciugasse aggiungete acqua calda o brodo vegetale.
Una volta portata a cottura, fatela intiepidire e poi tagliatela a fette, serite aggiungendo il suo sughetto di cottura. Buon appetito.

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...