Sogliola al vino bianco in padella

La Sogliola è un pesce che mi piace solo se freschissimo, fortunatamente, grazie al lavoro di Carlo, riusciamo ad acquistare spesso pesce locale fresco, il pescato del giorno insomma. Come detto assieme alle gallinelle, di cui ho già postato la ricetta, c’erano anche delle sogliole bellissime. Dopo averle pulite e spellate ho pensato di cucinarle molto semplicemente in padella con del vino bianco, una ricetta semplice ma sempre valida. E soprattutto veloce! Quindi adatta per essere cucinata anche nella pausa pranzo. Ve la lascio, vi tornerà sicuramente utile.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Sogliole
  • 1/2 bicchiereVino bianco secco
  • 1 cucchiaioBurro
  • 1 cucchiaioOlio extravergine d’oliva
  • 30 gFarina
  • q.b.Sale

Preparazione

  1. Pulire e spellare le sogliole, poi sciacquarle bene sotto l’acqua corrente

  2. Passare le sogliole nella farina una per volta pigiando bene da entrambi i lati in modo che la farina si attacchi bene

  3. Mettete a scaldare in una padella l’olio Evo con un pezzettino di burro, aspettando che lo stesso si sciolga completamente Ponete le sogliole infarinate all’interno della padella, facendo ben attenzione a farle dorare sia dall’uno che dall’altro lato

  4. Bagnate le sogliole col vino e fatelo evaporare, poi poco prima di spegnere la fiamma condite con sale e pepe. In totale la sogliola deve cuocere circa 10 minuti per poi essere servita in tavola

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)