Crea sito

Gallinella in guazzetto di pomodorini

La Gallinella è un pesce adattissimo alle zuppe di mare, i suoi valori nutrizionali non sono da sottovalutare ricca di proteine di qualità elevata associate a pochi grassi (di qualità migliore rispetto ad altri grassi di origine animale), a minerali che aiutano a ridurre il rischio cardiovascolare (il potassio, che controlla la frequenza cardiaca e la pressione del sangue) e a proteggere la salute di ossa e denti (il calcio e il fosforo) e di vitamine. Fra queste ultime, la vitamina A è importante per la crescita, per le funzioni riproduttive e per proteggere la salute del sistema immunitario. La vitamina D è invece un alleato della salute delle ossa. Per questa ricetta ho scelto ingredienti semplici ed una cottura veloce, provatela anche voi, non resterete delusi!

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Gallinelle
  • 30 gTriplo concentrato di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • 2Acciughe sott’olio
  • 2 costeSedano
  • q.b.Prezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • 10Pomodorini
  • 20 gCapperi
  • 1Peperoncino
  • 1 bicchiereVino bianco secco

Preparazione

  1. Lavare e tritare il sedano, unire l’ aglio intero, l’acciuga sott’olio ed il peperoncino in una padella capiente dai bordi alti. Soffriggere facendo sciogliere l’acciuga.

  2. Sbollentare e sbucciare i pomodorini, unirli al soffritto schiacciandoli con una forchetta. Aggiungere il concentrato e sfumare con il vino bianco. Una volta evaporato l’alcool aggiungere q.b. di acqua calda.

  3. Inserire le due gallinelle pulite ed eviscerate nella padella, aggiungere i capperi dissalati, il sale e cuocere con il coperchio per 15 minuti.

  4. Controllare che il sughetto non asciughi troppo in cottura. A fine cottura spolverate con prezzemolo tritato.

  5. Sfilettate e servite ben caldo con il guazzetto ai pomodorini.

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *