Crea sito

Spaghettata con broccolo romanesco, acciuga e olive Kalamon

Spaghettata saporita con il broccolo romanesco , l’acciuga e le olive kalamon. Il broccolo romanesco mi piace un sacco, non solo per il gusto e la dolcezza ma anche per la forma che ritengo bellissima e futuristica. Quindi, quando lo trovo in vendita, sono spinta ad acquistarlo quasi compulsivamente. Una volta a casa pensando a come cucinarlo ho visto le olive kalamon in dispensa, non le ho mai provate prima ed ero molto curiosa di conoscerne il sapore Spaghettata saporita con il broccolo romanesco , l’acciuga e le olive kalamon. Il broccolo romanesco mi piace un sacco, non solo per il gusto e la dolcezza ma anche per la forma che ritengo bellissima e futuristica. Quindi, quando lo trovo in vendita, sono spinta ad acquistarlo quasi compulsivamente. Una volta a casa pensando a come cucinarlo ho visto le olive kalamon in dispensa, non le avevo mai provate prima ed ero molto curiosa di conoscerne il sapore, quindi ho aggiunto le immancabili acciughe sott’olio ed ho iniziato a creare. Le olive kalamon sono abbastanza sapide con una punta amarognola sul finale che ben si sposa con la dolcezza del broccolo, l’acciuga sciolta nel fondo di cottura dà la spinta al piatto. Vi lascio la ricetta, provatela anche con lo spaghetto integrale, poi mi direte. Spaghettata saporita con il broccolo romanesco , l’acciuga e le olive kalamon. Il broccolo romanesco mi piace un sacco, non solo per il gusto e la dolcezza ma anche per la forma che ritengo bellissima e futuristica. Quindi, quando lo trovo in vendita, sono spinta ad acquistarlo quasi compulsivamente. Una volta a casa pensando a come cucinarlo ho visto le olive kalamon in dispensa, non le ho mai provate prima ed ero molto curiosa di conoscerne il sapore

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Porzioni2 porzioni
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gSpaghetti
  • 1broccolo romanesco (piccolo, o metà)
  • 3Acciughe sott’olio
  • 10Olive Kalamon
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoPrezzemolo (tritato)
  • 1Peperoncino (se piace il piccantino)
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Acqua di cottura

Preparazione

  1. Per prima cosa sbollentare il broccolo romanesco in acqua bollente salata, quando è quasi morbido (bucatelo con una forchetta), scolatelo e mettete le cimette in acqua e ghiaccio per mantenere il colore. In una padella antiaderente mettete l’olio evo, lo spicchio d’aglio schiacciato ed il prezzemolo tritato, il peperoncino, appena sfrigolano aggiungete le acciughine e fatele sciogliere a fiamma dolce dolce. Asciugate le cimette di broccolo e unitele al soffritto, portate il broccolo a cottura aggiungendo acqua di cottura della pasta. (che avrete messo a bollire nel frattempo)

  2. Quando il cavolo è morbido, aggiungete le olive e lasciate insaporire il tutto, mi raccomando non fate asciugare il condimento, se occorre aggiungete altra acqua di cottura. Assaggiate e se è necessario, aggiungete sale. Buttate gli spaghetti nell’acqua salata e fateli cuocere per il tempo necessario, scolateli ed uniteli al condimento, saltateli e mescolateli bene. Dovranno assorbire il condimento e rimanere umidi.

  3. Servire con le verdure ed il fondo di cottura, io ho spolverato con ricotta salata!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *