Crea sito

Seppie pescate e bietole in umido

Le seppie  sono rientrate dopo qualche mese di carenza. I pescatori approfittando della bella stagione sono tornati al lavoro e con soddisfazione condividono le loro prede. Tre belle seppie da cucinare, ho sfidato la calura ed ho deciso di cucinarle con le bietole perchè così piacciono sia a me che a Carlo. Di solito mi vengono belle tenere e saporite. La materia prima è eccellente. Per cucinare le seppie seguite la mia ricetta, se non aggiungete le bietole potete usare il sughetto per condire della pasta o per un ottimo risotto

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 40 +10 Minuti
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 carota
  • 1/4 cipolla
  • 1 cucchiaio Prezzemolo (tritato)
  • 3 Seppie (medio-grandi)
  • 1/2 bicchiere Vino bianco secco
  • 3 cucchiai Polpa di pomodoro
  • 1 mazzetto Bietole
  • 2 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Per prima cosa ho messo in bagno le bietole in un catino con acqua e bicarbonato. Poi ho pulito le seppie, eviscerandole e spellandole. Le ho poi tagliate a pezzi e sciacquate abbondantemente sotto l’acqua corrente. Preparate un trito con carota e cipolla, unite il prezzemolo e del peperoncino (facoltativo), e scaldatelo in olio evo. Usate una pentola a bordo medio abbastanza capiente per cucinare le seppie. Appena il trito soffrigge aggiungete il pesce e fatelo scaldare a fiamma bassa con il coperchio. Sfumate con vino bianco secco.

  2. Unite la polpa di pomodoro, appena notate che si asciuga aggiungete le foglie di  bietola

  3. Le bietole rilasceranno acqua e non dovrete aggiungerne, Le seppie per essere morbide hanno bisogno di almeno 40 minuti di cottura. Salate alla  fine

  4. Da mangiare tiepide. Ottime anche su  crostini di pane  per antipasto.

Note

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *