Crea sito

Frittata con zucchine, cipolla di Tropea e pomodorini

La frittata di verdure è sempre bella da portare in tavola, una grande invenzione per mangiare uova e verdure in maniera colorata e divertente. Spesso usata anche per riciclare avanzi di verdure o pasta. Quante frittate di pasta ho mangiato da piccola….se ne avanzava, mia mamma me la riproponeva la sera a cena in versione frittatone. La cucina del recupero nel vero senso della parola.

Questa frittata è stata cucinata come secondo piatto ma una fetta è andata con l’aperitivo, assieme a patatine ed olive. E’ piaciuta, quindi lascio la ricetta!

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 4 Uova
  • 4 cucchiai Parmigiano reggiano
  • 3 Zucchine
  • 1 Cipolle rosse di Tropea
  • 4 Pomodorini
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • 4 cucchiai Latte

Preparazione

  1. Preparate le verdure, lavate  espuntate le zucchine, sbucciate ed affettate la cipolla e sciacquate i pomodorini. Prendete una padella, oliatela e riponete le verdure a rosolare. Quando saranno morbide ma sempre croccantine, salatele e tenetele da parte. Sbattete le uova con una presa di sale ed il latte, aggiungete le verdure ed il formaggio grattugiato. Oliate una padella antiaderente e quando è calda versate l’impasto della frittata. Coprite con un coperchio e lasciate cuocere a fiamma bassa. Quando sarà rappresa, giratela aiutandovi con il coperchio

  2. Posatela su un piatto da portata, fatela intiepidire e tagliatela a spicchi, deliziosa!

Note

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *