Crea sito

Ricottini ai funghi porcini con fonduta leggera ed erba cipollina

I Ricottini sono delle quenelle di ricotta simili a gnocchi che vengono bolliti in acqua per pochi istanti e ripassati in padella. In questa versione sono insaporiti dai funghi porcini e conditi con una fonduta di fontina. Un connubio perfetto che esalta il sapore del fungo ed il profumo dell’erba cipollina. A proposito è nata nuovamente e sta crescendo bene l’erba cipollina che ho in vaso, ha già gli steli alti e forti.

  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Medio
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 500 g Ricotta
  • 150 g Pangrattato
  • 4 Tuorli
  • 2 Uova (intere)
  • 100 g Funghi porcini (anche secchi)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Erba cipollina
  • q.b. Burro
  • 40 g Parmigiano reggiano
  • 200 g Fontina
  • 2 tazze Latte
  • 1 tuorlo

Preparazione

  1. Se si usano funghi secchi metterli a bagno in acqua calda per 30 minuti, strizzarli e tritarli grossolanamente. Se si usano funghi freschi che si sono congelati (il mio caso) farli scongelare parzialmente a temperatura ambiente e poi tritarli.

  2. Passarli in padella con lo spicchio d’ aglio in camicia ed un filo di olio evo. Salare.

  3. In una boule mettere la ricotta, il pangrattato,le uova ed il parmigiano amalgamare bene il tutto

  4. Aggiungere i funghi e mescolare formando un impasto omogeneo. aggiustare di sale.

  5. Con l’aiuto di due cucchiai fare delle quenelle e disporle su un piano spolverato di farina.

  6. Mettere a bollire una pentola di acqua per le quenelle. Tagliare la fontina a dadini e metterla in un tegame assieme al latte. Far sciogliere a fiamma bassa girando con un mestolo. Quando la fontina è fusa togliere dal fuoco e aggiungere il tuorlo, mescolare bene con una frusta, deve formarsi una crema liscia, rimettere sul fuoco e far scaldare. La fonduta dovrà velare il mestolo ma non bollire. Salare. Appena l’acqua bolle salare e versare poche alla volta le nostre quenelles per pochi istanti, togliere con un mestolo forato e sistemarle in padella dove avremo fatto fondere due noci di burro.

  7. Amalgamare dolcemente e servire con un mestolo di fonduta e dell’erba cipollina

  8. Servire caldi, Buon Appetito!

Note

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *