Crea sito

Torta con farina di riso e scarto di centrifuga

Morbida, dal sapore delicato, antispreco, ottima a colazione, perfetta per la merenda dei bambini e non solo. Insomma la torta con farina di riso e scarto di centrifuga è a tutti gli effetti promossa a pieni voti. Ricetta senza glutine.

Dove sta il trucco?
Quando preparate spremute e centrifughe, conservate la polpa di scarto che resta, anche se ci sono bucce di mele, carote o altro. Fate dei piccoli sacchetti da 200-300 g ciascuno e congelate. Al momento di preparare la torta o dei dolci monoporzione, basterà passare la polpa scongelata nel frullatore e unirla al resto degli ingredienti. Più antispreco di così…

Ricette con la farina di riso:

Torta con farina di riso e scarto di centrifuga
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 30-35 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 6-8
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Crema spalmabile al cioccolato fondente
  • 250 g Farina di riso
  • 200 g Scarto di centrifuga
  • 180 g Zucchero
  • 60 ml Olio di semi
  • 3 Uova
  • il succo di un'arancia
  • la scorza grattugiata di un limone
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

    1. Scaldate il forno a 180°. Ungete e infarinate uno stampo per plumcake
    2. In una ciotola lavorate i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere una crema chiara.
    3. Versate a filo l’olio di semi. Aggiungete un pizzico di sale e la polpa di scarto della centrifuga, il succo dell’arancia e la scorza grattugiata del limone.
    4. Setacciate sul composto la farina di riso con il lievito e amalgamate il tutto.
    5. Montate a neve ben ferma gli albumi, poi uniteli al resto mescolando dall’alto verso il basso con una spatola.
    6. Versate il composto nello stampo da plumcake e infornate per 30/35 minuti, o finché uno stecchino inserito nel dolce ne esce asciutto.
    7. Sfornate e fate raffreddare completamente il dolce prima di cospargere la superficie con la crema spalmabile al cioccolato fondente.
    8. Affettate e servite.

Note

Se ti piace la mia ricetta

puoi ricevere direttamente la mia newsletter

(trovi il form in home page)

Oppure

seguimi sulla pagina Facebook e diventa Fan.

Mi trovi anche su Twitter Google+ Pinterest

Se vuoi vistare il nostro sito clicca su

cadalera.it

oppure seguici su 

Facebook

Twitter

Istagram

Torna alla home

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da mara

a tutto c'è un perchè..il mio è vino e cucina.e a ciascuno il suo....

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.