Timballo di penne al salmone, con carote e Cognac

Timballo di penne al salmone con carote e Cognac

Oggi vi presento un piatto semplice, ricco di gusto e velocissimo da preparare: timballo di penne al salmone con carote e Cognac. Ideale da servire anche tiepido o freddo, questo primo piatto originale, può essere in grado di accontentare tutti i palati. Adatto alle prime giornate calde.

Salmone: proprietà nutrizionali

Dal punto di vista nutrizionale il salmone è un ottimo alimento, ricco di proteinegrassi polinsaturi, vitamine (Tiamina, Niacina, Vitamina B6, Vitamina B12) ed alcuni sali minerali (fosforo e selenio). Il contenuto in sodio è estremamente basso.
Il salmone contiene molti grassi omega-tre (2 g/100 g). Nonostante questo ottimo valore esistono alcuni pesci ancor più ricchi di omega-tre come lo sgombro, le aringhe, molti oli vegetali (come quello di mandorle), il caviale e le uova di pesce in genere. Quando si griglia un trancio di salmone è bene farlo a temperature non troppo alte, poiché i grassi omega-tre sono particolarmente sensibili al calore.

ENERGIA 185 Kcal
776 Kjoule
Parte edibile 65 %
Acqua 68,0 g
Carboidrati 1,0 g
Grassi 12,0 g
Proteine 18,4 g
Colesterolo 59 mg

Timballo di penne al salmone con carote e Cognac 2

Ingredienti per 2 persone:

  • 200 g di penne
  • 2 carote medie
  • 100 g di salmone affumicato
  • 1/2 bicchiere di Cognac o Brandy
  • 100 g di ricotta
  • aneto essiccato
  • olio EVO
  • sale
  • pepe

Procedimento:

La preparazione di questo timballo di penne al salmone, con carote e Cognac, richiede davvero poco tempo.
Per prima cosa cuociamo la pasta in abbondante acqua salata. A parte, in una piccola padella, rosoliamo le carote tagliate a brunoise ( piccoli cubettini) per 5 minuti in pochissimo olio EVO e le “flambiamo” con il Cognac; per flambare le carote basta inserire il Cognac in padella, lasciarlo scaldare, inclinare la padella( non verso di noi!) in modo che l’alcol venga a contatto con la fiamma, a questo punto bisogna raddrizzare la padella infuocata e aspettare pochi secondi perché si spenga il tutto.
Scoliamo la pasta, condiamola con la ricotta, il sale, il pepe, l’aneto, il salmone precedentemente tagliuzzato (conservandone 2 fettine per la decorazione) e le carote al Cognac.
Impiattiamo aiutandoci con un coppapasta e decoriamo la superficie con una fettina di salmone, un ricciolo di carota e dell’aneto.

 

Ti interessano altre ricette con il salmone?

 

 

Con questa ricetta partecipo al contest Strati su strati de “le cuoche per gioco”  e Italicum.it

Precedente Crostatina eco con bucce di pera, cereali e crema alla vaniglia Successivo Parmigiana di patate, branzino e mozzarella

Un commento su “Timballo di penne al salmone, con carote e Cognac

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.