Pasta frolla al cacao

La pasta frolla al cacao è la rivisitazione più prossima, e anche quella meglio accettata, della versione classica. Grazie alla presenza del cacao amaro in polvere, l’impasto risulta molto più consistente e saporito, oltre ad assumere una bellissima colorazione scura. Il suo gusto aromatico si sposa perfettamente con confetture e marmellate oppure con la frutta fresca, per non parlare delle innumerevoli creme che si possono realizzare. Puntualmente mi succede per preparare un’abbondante quantità di pasta frolla al cacao e infornare, almeno, una teglia di biscotti: la mattina adoro inzupparli nel latte caldo!
È una ricetta davvero versatile, semplice, spiegata e fotografata, come faccio sempre, passo passo per renderla ancora più alla portata. Tutto quello che ti resta da fare a questo punto è assicurarti di avere tutto, preparare insieme a me la pasta frolla al cacao e alla fine scatenare la tua fantasia per preparare qualunque dolce tu voglia!

 

Ingredienti per circa 550 g di impasto:

250 g di farina 00,
120 g di zucchero a velo,
20 g di cacao amaro in polvere,
110 g di burro,
3 tuorli d’uovo.

 

ricetta pasta frolla al cacao, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione della pasta frolla al cacao:

  • Comincia versando nel mixer farina e burro freddo a pezzettini. Aziona le lame e ottieni così la sabbiatura. Trasferisci sul piano da lavoro il composto e aggiungi zucchero a velo e infine setaccia il cacao amaro in polvere.

pasta frolla al cacao, peccato di gola di giovanni 1

  • Con le mani crea una fontana e nel mezzo versa i tuorli d’uovo. A questo punto inizia ad impastare a mano il tutto e molto brevemente: giusto il tempo necessario per compattare tutti gli ingredienti. Non appena le tue mani saranno pulite, quindi non ci saranno più residui evidenti di impasto, il panetto è pronto. Avvolgilo nella pellicola trasparente e lascialo riposare in frigorifero per almeno 1 ora.

pasta frolla al cacao, peccato di gola di giovanni 2

  • Ecco pronta la tua pasta frolla al cacao, non ti resta che utilizzarla per i tuoi dolci.

 

ricetta pasta frolla al cacao, peccato di gola di giovanni 2

 

Qualche consiglio:

puoi aromatizzare la tua frolla aggiungendo della scorza d’arancia grattugiata oppure una punta di cannella in polvere o i semi di una bacca di vaniglia;
puoi sostituire lo zucchero a velo con quello semolato, in questo caso la tua frolla risulterà un po’ più croccante;
se l’impasto dovesse risultare troppo asciutto puoi aggiungere un po’ di burro o di tuorlo a seconda del bisogno;
ricorda che la frolla può essere preparata in anticipo anzi sarebbe meglio lasciarla riposare per 12 ore in frigo in modo che gli ingredienti si compattino e si stabilizzino;
può essere conservata in frigorifero per almeno una settimana oppure congelarla;
con queste quantità otterrai una pasta frolla al cacao adatta ad uno stampo di 24 – 26 cm.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus 🙂

Be Sociable, Share!
 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.