Pasta alla siciliana al forno

Che le cucine della Campana e della Sicilia fossero abbastanza simili, lo si sapeva già, memori anche del periodo del Regno delle due Sicilie. E se in terra sicula la pasta con le melanzane prende il nome di Norma, a Partenope diventa pasta alla siciliana al forno. Gli ingredienti e la preparazione sono pressappoco identici, quindi non vi resta che provare entrambe le versioni e scegliere quale delle due preferite, ad ogni modo sarà un primo piatto da leccarsi i baffi.
Da napoletano intanto vi suggerisco la pasta alla siciliana al forno, proprio come da tradizione.

Ingredienti per 4 persone:

300 g di pasta corta (io tipo casarecce), 600 g di melanzane, 400 g di pomodori pelati a pezzettoni, 250 g di fior di latte, 1 peperoncino, abbondante basilico, 1 pizzico di sale, 2 cucchiai di sale grosso, ½ cipolla grossa, olio extravergine d’oliva e olio di semi per friggere.

 

ricetta pasta siciliana al forno, peccato di gola

 

Preparazione della pasta siciliana al forno:

  • Per cominciare lavate le melanzane, asciugatele ed eliminate le due estremità, poi tagliate a fette, strisce e infine cubetti di 1 centimetro. Sistemate i cubetti in un colapasta riposto in un recipiente, cospargete con sale grosso, posate un piatto ed un peso in superficie e lasciate così a scolare del liquido di vegetazione, amaro, per circa un’oretta.
  • Intanto pelate la cipolla e sminuzzatela, fate lo stesso con il peperoncino e versate in un tegame insieme ad un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciate andare qualche istante a fiamma alta, dopodiché aggiungete i pelati a pezzettini e abbassate un po’ la fiamma lasciando cuocere a fiamma dolce; aggiustate di sale.
  • Tagliate il fior di latte a cubetti e lasciate scolare su carta assorbente.
  • A questo punto sciacquate i cubetti di melanzane, asciugate tamponando con carta assorbente e infine friggete in abbondante olio di semi e quando saranno cotti lasciate scolare un po’ dell’olio in eccesso dopodiché aggiungete nel sugo, mescolate lasciando insaporire qualche istante e poi spegnete la fiamma.
  • Cuocete la pasta in acqua bollente e salata e quando al dente, scolatela e versatela nel sugo insieme al fior di latte ed il basilico.
  • Versate il composto in una pirofila e cuocete in forno preriscaldato a 220° per una decina di minuti + qualche minuto grill per la superficie e la vostra pasta alla siciliana al forno a questo punto è pronta: gustatela pure!

 

 

Qualche consiglio:

se non vi disturba l’amaro delle melanzane potrete friggerle senza spurgarle dell’acqua amara;
se volete una versione più leggera della pasta alla siciliana al forno grigliate le melanzane invece di friggerle ed evitate il soffritto iniziale
segui la mia video ricetta su GialloZafferano.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Be Sociable, Share!

3 Comments

  1. Wowwwwww! Ed anche con questa ricetta, ci prendi proprio per la gola! Bravissimo!

  2. simili o no io la amo!!!!bellissima adoro la pasta al forno in tutti i sensi!!

  3. Una pasta gustosissima, per me un perfetto pitto unico!!!!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.