Parmigiana di zucca

Per molti la parmigiana è sinonimo unico ed esclusivo della versione classica con le melanzane fritte (deroga eccezionale solo per le varianti regionali che si contendono la natalità del piatto), restano perciò escluse tutte le versioni leggere, e quelle che prevedono altri ingredienti come zucchine, cardi o patate e carciofi. Ma io, che sono profondo estimatore della tradizione, non so storcere il naso alle varianti specialmente se si parla di parmigiana.

Così, preso da una voglia impellente di questo piatto e rinunciando alle melanzane ormai non più di stagione, ho preparato una particolarissima parmigiana di zucca. La preparazione è esattamente la medesima della classica, le fette di zucca sottili vengono ripassate nella farina e poi nell’olio. A strati si dispongono le fette della zucca, io ho scelto la variante napoletana giusto per non distaccarmi troppo dalla tradizione, e tra essi ci va un po’ di sugo di pomodoro e del formaggio. Ah il basilico, non dimentichiamo il tocco di profumo e colore.

In breve tempo si prepara questa parmigiana di zucca che potrebbe sembrare davvero strana, al momento dell’assaggio lo stupore prenderà il sopravvento e il sapore esploderà in bocca finché tutti non vorranno fare il bis. Ma tanto di tempo ce n’é, la zucca per fortuna sopravvive per diverse stagioni.

Intanto ti ho parlato della mia ricetta della parmigiana di zucca, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura1 Ora 10 Minuti
  • CucinaItaliana

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kgZucca napoletana
  • 75 gEdamer
  • 80 gParmigiano Reggiano
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero
  • q.b.Farina 00
  • q.b.Olio di semi di arachide
  • q.b.Basilico

Per il sugo

  • 700 gPassata di pomodoro
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale fino

Preparazione della parmigiana di zucca

  1. Parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni 1

    Per preparare la parmigiana di zucca cominciamo dal sugo. Lascia sfrigolare uno spicchio d’aglio in una casseruola con un filo d’olio. Dopodiché aggiungi la passata e lascia cuocere a fuoco dolce per almeno mezz’ora: giusto il tempo di restringere bene il sugo. A fine cottura regola di sale e rimuovi l’aglio. Nel frattempo passiamo alla zucca. Dopo averla sbucciata e privata dei semi e la polpa filamentosa,

  2. Parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni 2

    affettala a 0,5 cm di spessore. In questo modo la cottura sarà uniforme. Quindi scalda una padella con abbondante olio di semi. Quando è piuttosto caldo, non bollente, passa le fette di zucca nella farina, scrollando l’eccesso, e poi tuffa nell’olio. Abbi cura di non versare troppi pezzi insieme. Lascia cuocere il tempo necessario affinché la zucca risulti dorata, quindi man mano scola i pezzi su dei piatti con carta assorbente. Successivamente passa alla composizione. Sul fondo di una pirofila distribuisci una cucchiaiata di sugo. 

  3. Parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni 3

    Forma un primo strato con le fette di zucca fritte, sovrapponendole un po’, e prosegui con un pizzico di sale, del parmigiano e dei pezzetti di formaggio.

  4. Parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni 4

    Profuma con del basilico spezzettato a mano e un pizzico di pepe, in ultimo un po’ di sugo. E ricomincia da capo: zucca e sale,

  5. Parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni 5

    formaggi, basilico e pepe fino all’ultimo strato. Sulla superficie aggiungi soltanto sugo e la parte avanzata di parmigiano quindi passa alla cottura. Avverrà in forno statico, già caldo a 200°, per circa 20 minuti. Passa in modalità grill per qualche minuto se vuoi dorare la superficie a fine cottura.

  6. ricetta parmigiana di zucca peccato di gola di giovanni 2

    Una volta tolta dal forno, lascia riposare qualche minuto la tua parmigiana di zucca prima di gustarla!

I consigli di Giovanni

·      Scegli tranquillamente la varietà di formaggi filanti che preferisci per sostituire l’edamer, ricorda che quelli ricchi di siero andranno fatti scolare un po’;
·   Prova altri tipi di zucca per questa ricetta, scoprirai che piacevolissime sorprese culinarie in termini di gusto e consistenza;
·      Per una versione senza glutine infarina la zucca con la farina di riso;
·      Se vuoi una versione in bianco, sostituisci il sugo di pomodoro con della besciamella fluida;
·      Puoi arricchire ulteriormente la tua parmigiana di zucca aggiungendo delle fette di prosciutto cotto tra gli strati.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.