Crea sito

Torta salata di zucca

Per molti la risposta esatta a qualunque domanda finisce sempre con zucca! Se avete qualche dubbio a riguardo allora vi suggerisco di provare la torta salata di zucca di oggi. La base cremosa e saporita della classica quiche incontra la dolce e colorata dadolata di zucca. Per esaltarne la dolcezza, ma anche per ottenere un po’ l’effetto filante, ho deciso di aggiungere della scamorza affumicata per un risultato davvero goloso e interessante.

La zucca è una delle più grandi protagoniste in cucina delle stagioni fredde ed è anche particolarmente poliedrica. Facilmente infatti passa da piatti originalissimi come cordon bleu o parmigiana fino a quelli un po’ più tradizionali come con le salsicce e patate o con il pollo per una bella gratinatura. Tra tutte queste portate la torta salata di zucca sicuramente è perfetta servita calda durante una cena vegetariana oppure consumata a temperatura ambiente su una tavola imbandita di un buffet. Devi soltanto trovare il momento più adatto per poterla gustare e condividere.

Personalmente posso assicurarti che da quando ho sperimentato la torta salata di zucca ho dovuto per forza farle spazio tra le mie preferite: quella di verdure e quella di ricotta e pomodorini. Perché non c’è che dire, alla fine zucca è un po’ anche la mia di risposta…

Intanto ti ho parlato della mia ricetta della torta salata di zucca, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram Tiktok utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’

ricetta torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • PorzioniDosi per uno stampo da 24 cm
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per uno stampo da 24 cm

  • 1 rotolopasta sfoglia (rotondo da 230 g)
  • 600 gzucca butternut (circa 450 g da pulita)
  • 150 gscamorza affumicata
  • 165 guova (circa 3 medie)
  • 180 gpanna fresca liquida
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP
  • 20 gsemi di zucca
  • q.b.rosmarino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale fino
  • q.b.pepe nero

Preparazione della torta salata di zucca

  1. torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi 1

    Per preparare la torta salata di zucca iniziamo dalla pulizia di quest’ultima. Molto semplicemente bisogna togliere la buccia, con una lama ben affilata, scavare i semi e i filamenti, e infine ridurre a cubetti la polpa.

  2. torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi 2

    In una padella capiente fai un giro d’olio, aggiungi l’aglio e i cubetti di zucca. Insaporisci con il rosmarino tritato, sale e pepe e lasciali sfrigolare per 15 minuti a fuoco medio; mescola di tanto in tanto per non farli attaccare. Quando la zucca sarà pronta lasciala intiepidire in una ciotola. Nel frattempo sminuzza la scamorza affumicata 

  3. torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi 3

    e prepara la crema di base. In una ciotola rompi le uova e poi versa la panna, il formaggio grattugiato, ancora un pizzico di sale e di pepe, i cubetti di zucca ormai tiepidi 

  4. torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi 4

    e per finire la scamorza affumicata. Dai una bella mescolata e poi srotola la pasta sfoglia in uno stampo da circa 24 cm (il mio è un po’ irregolare ma una teglia da 24 va bene).

  5. torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi 5

    Trasferisci il composto al suo interno, aggiungi in superficie i semi di zucca e procedi con la cottura in forno, preriscaldato in modalità statica a 180°, per circa 60 minuti. 

  6. ricetta torta salata di zucca peccato di gola di giovanni castaldi 2

    Lascia riposare una decina di minuti prima di servire la tua torta salata di zucca!

I consigli di Giovanni

·      Al posto della scamorza affumicata va bene anche un formaggio più delicato come emmental o fontina;

·      Per una versione più leggera puoi sostituire la panna con un composto di ricotta e latte;

·      Infine la base della tua torta salata di zucca potrebbe essere una più croccante pasta brisé al posto della sfoglia.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.