Crea sito

Liquore alle bacche di goji fatto in casa

Il liquore alle bacche di goji è un digestivo che ho voluto provare un po’ di tempo fa e il risultato non è dispiaciuto affatto, anzi.
Il sapore fruttato, il suo profumo all’arancia e il suo sapore deciso lo rendono un perfetto liquore da bere a chiusura di un pasto.

Ingredienti per 350 ml di prodotto:

125 ml di alcol puro a 90°, 250 ml di acqua, 35 g di bacche di goji, 50 g di zucchero, scorza di mezza arancia.

ricetta liquore alle bacche di goji, peccato di gola

Preparazione del liquore alle bacche di goji:

  • sciacquate le bacche dopodiché metterle in ammollo per una decina di minuti in acqua fresca in modo da farle rinvenire. Successivamente lasciatele scolare e asciugare su un canovaccio pulitissimo.

  • Intanto lavate l’arancia, asciugatela e pelatela facendo attenzione a prelevare soltanto la scorza senza la parte bianca.

  • In un recipiente di vetro aggiungete le scorze e le bacche di goji insieme e poi ricoprite con l’alcol puro, chiudete e lasciate riposare per una decina di giorni in un luogo fresco e al riparo dalla luce.

  • Trascorsi i dieci giorni lasciate scolare le bacche e le scorze e tenete da parte l’alcol;

  • in un tegame spremete, senza troppa forza, le bacche di goji aiutandovi con uno schiaccia patate, e aggiungete anche le scorze d’arancia, versate anche l’acqua degli ingredienti e lo zucchero e lasciate che raggiunga il bollore.

  • Filtrate lo sciroppo ottenuto e, non appena raffreddato, addizionatelo all’alcol, mescolate un po’ ed imbottigliate.

 

Qualche consiglio:

aggiungendo dello zucchero in più potrete ottenere un liquore alle bacche di goji più saporito;
riducete o aumentate la quantità di scorza d’arancia in base a quanto preferite sentirne il retrogusto.

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

11 Risposte a “Liquore alle bacche di goji fatto in casa”

    1. Ciao Rosa, lo puoi servire come preferisci di più 🙂 personalmente l’ho trovato più gradevole fresco, specialmente servito dopo i pasti, ma anche a temperatura ambiente va benissimo! Un saluto!

  1. Ciao c’è un passaggio che non è molto chiaro,trascorsi i 10 giorni si schiacciano le bacche col schiaccia patate e la buccia dell’Arancia si schiaccia anch’essa o si mette a bollire con l’acqua o entrambe?
    Grazie 1000

  2. Ciao Giovanni, ottima ricetta, complimenti!!!
    Vorrei sapere quanto tempo devo attendere per degustare questo liquore dopo l’imbottigliamento finale.
    Grazie 1000!!!

    1. Ciao Monica, dopo aver versato le scorze d’arancia e le bacche di goji, copri con l’alcol e lascia riposare il recipiente chiuso, in un luogo fresco e al buio, per una decina di giorni 🙂 un saluto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.