Crepes foresta nera

Se tra le ricette salate la parmigiana di melanzane è la mia preferita, devo ammettere che non ho mai saputo scegliere il dolce che invece rappresentasse la mia idea di felicità, di coperta di Linus o di peccato di gola. Ho serie difficoltà nell’individuare quel dolce che probabilmente potrei richiedere, come nei film, come ultimo desiderio prima di essere giustiziato (per quale capo d’accusa poi?!). Attenzione non ho detto che non so scegliere il dolce, ho detto solo che non so quale collocare al primo posto. Ho una personalissima lista di riferimento e tra le prime 5 posizioni la torta foresta nera ha un posto speciale nel mio cuore. La sua composizione a base di pan di spagna al cacao, panna montata e infine ciliegie sciroppate. Ecco, a proposito di ciliegie. Sono loro il mio vero peccato di gola. Nascono nel mio stesso mese e nulla più di loro mi fa impazzire. Ma è frutta… non un dessert 😉

Perciò delle svariate modifiche da poter fare alla ricetta di base stavolta mi sono lasciato ispirare dalle crepes foresta nera. Praticamente si tratta delle classiche crespelle al cacao, farcite con la stessa crema del tiramisù foresta nera – si, un mio cavallo di battaglia – e chiaramente le ciliegie sciroppate. Ragazzi: che storia! Per non esagerare ti suggerisco soltanto una crepe a persona di questo goloso fine pasto o merenda. Tuttavia non ti nascondo che almeno un paio di crepes foresta nera sono necessarie per sentirsi davvero felici e in pace con il mondo. Che devo fa? Te l’ho detto che questa torta ha un posto speciale nel mio cuore, figuriamoci adesso che mi sono inventato anche questa deliziosa variante!

Intanto ti ho parlato della ricetta delle mie crepes foresta nera, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’

ricetta crepes foresta nera, peccato di gola di giovanni
  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    40 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per 4 porzioni
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • Farina 00 50 g
  • Cacao amaro in polvere 12 g
  • Uova (circa 1 medio) 55 g
  • Zucchero 5 g
  • Latte intero 112 g
  • Olio di semi (per la padella) q.b.

Preparazione

Preparazione delle crepes foresta nera

  1. Per preparare le crepes foresta nera cominciate dalle ciliegie. Dopo averle lavate e asciugate, privatele prima del picciolo e poi del nocciolo utilizzando l’apposito strumento o tagliandole in due con un coltellino. Tuffale in padella insieme allo zucchero e accendi il fornello a temperatura vivace, sfuma con il kirsh e fai attenzione all’eventuale fiammata. Attendi qualche istante, necessario affinché fuoriesca il liquido di vegetazione. Quindi spegni e fai raffreddare completamente.

    Crepes foresta nera, peccato di gola di giovanni 1
  2. Intanto occupiamoci delle crepes al cacao. In un recipiente setaccia la farina e il cacao amaro in polvere. Poi aggiungi lo zucchero e mescola delicatamente con una frusta per uniformare il tutto. Mentre continui a lavorare versa anche il latte a filo, facendo attenzione a non formare i grumi.

  3. In ultimo unisci le uova e mescola ancora. Spostati ai fornelli. Scalda una padella antiaderente con una noce di burro, utilizza un fazzoletto così potrai ungerla di volta in volta. Versa un po’ di impasto, quello sufficiente per ricoprire la base della padella e ottenere una crespella sottile. Aiutati con lo spargi crepe o ruotando la padella. Cuoci per circa un minuto da un lato, gira e prosegui la cottura per qualche istante ancora. Trasferisci la prima crepe su un piatto, copri con pellicola e prosegui con la cottura delle altre.

  4. Mentre le crepes al cacao si raffreddano completamente occupiamoci del cioccolato, che va sminuzzato, e poi della crema. Versa la panna in un recipiente, aziona le fruste a velocità media e versa lo zucchero. Non appena prende consistenza aumenta un po’ la velocità e monta quasi a neve ferma. Quindi spegni e incorpora la panna al mascarpone, meglio se prima l’hai lavorato un po’ con la spatola.

    Crepes foresta nera, peccato di gola di giovanni 4
  5. Quindi possiamo occuparci della composizione. Sulla metà della prima crepe versa la crema, aggiungi un po’ di ciliegie con lo sciroppo e del cioccolato. Richiudi prima a mezza luna e poi di nuovo a metà ottenendo così un triangolo e ripeti per tutte le altre.

  6. Ecco pronte le tue golosissima crepes foresta nera, non ti resta che gustarle!

I consigli di Giovanni

  • Non ho aggiunto la classica spolverizzata di zucchero a velo, ma se preferisci puoi farlo;
  • Invece del cioccolato sminuzzato puoi utilizzare delle gocce di cioccolata, volendo, anche da mescolare alla crema;
  • Per rispettare la tradizione ho utilizzato una base scura per realizzare le mie crepes foresta nera, tuttavia anche le classiche crespelle bianche ci starebbero benissimo!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.