Cannelloni al ragù

La domenica è fatta per tante belle attività come alzarsi tardi la mattina, portare i figli al parco, visitare monumenti. E poi c’è la passione che accomuna tutti quelli come me: cucinare… e sono sicuro di essere in buona compagnia, vero? Quindi, come al solito, mi dedico alle preparazioni più svariate e che assicurino un piatto succulento.
La ricetta che preferisco di più? Senza alcun’ombra di dubbio: i cannelloni al ragù! Una ricetta un po’ articolata, che richiede qualche ora di preparazione ma che alla fine ripaga dello sforzo. Ogni famiglia tramanda la sua, e di ricette ce ne sono davvero molte, ma questa è la mia versione dei cannelloni al ragù. Preparateli anche voi e fatemi sapere se vi sono piaciuti.

 

Ingredienti per circa 15 cannelloni

15 cannelloni, 300gr di carne macinata di manzo, 100gr di salsiccia di maiale, 700 g di passata di pomodoro, 1 cipolla, 1 costa di sedano, 1 carota, ½ bicchiere di vino rosso, una presa di sale.

 

Per guarnire:

200 g di besciamella liquida.

 

ricetta cannelloni al ragù, peccato di gola

 

Preparazione dei cannelloni al ragù:

  • Per prima cosa cominciate a preparare il ragù. Quindi mondate e sminuzzate finemente sedano, carota e cipolla. Versate in un tegame insieme ad un filo d’olio extravergine d’oliva e lasciate soffriggere per qualche istante.
  • Unite la carne macinata e la salsiccia sbriciolata, a cui avete eliminato il budello, e scottate a fiamma viva mescolando spesso.
  • Non appena il fondo sarà ben asciutto, sfumate con il vino rosso e. Quando l’alcol sarà completamente evaporato, versate la passata di pomodoro e un po’ d’acqua. Coprite e cuocete per almeno un’oretta. Dovrete ottenere un ragù molto asciutto.

cannelloni al ragù, peccato di gola 1

  • Nel frattempo preparate la besciamella lasciando fondere il burro in un tegame. Dopodiché unite la farina per formare il roux, quindi mescolate spesso. Quando il composto coagula e diventa di un color ambrato, stemperate con il latte e cuocete fin quando la salsa non si addensa. Dovrete mescolare continuamente mentre utilizzate una frusta. A fine cottura aggiustate di sale e noce moscata; infine coprite con pellicola alimentare a contatto, per evitare la formazione della pellicina..

cannelloni al ragù, peccato di gola 2

  • Quando il ragù sarà pronto tenete da parte un paio di cucchiaiate abbondanti, che vi occorreranno per la decorazione finale. La restante parte invece vi occorrerà per farcire i cannelloni al ragù, quindi assicuratevi che sia ben fredda.
  • Trasferite il composto in una sac-à-poche, o se preferite aiutatevi con un cucchiaino, e cominciate a riempire i vostri cannelloni.
  • Man mano disponeteli in una pirofila, che avrete sporcato di besciamella, e continuate fino a riempirla tutta.

cannelloni al ragù, peccato di gola 3

  • Sulla superficie versate la restante besciamella,distribuendola accuratamente su ogni cannellone e infine versate il ragù messo da parte (meglio se questo lo stemperate con un goccio d’acqua).

cannelloni al ragù, peccato di gola 4

  • Spolverizzate la superficie con del parmigiano grattugiato e infine cuocete in forno preriscaldato a 200° per 15 – 20 minuti, più qualche minuto in funzione grill per dorare la superficie.

 

Qualche consiglio:

se volete rendere ancora più saporiti i vostri cannelloni al ragù aggiungete dei cubetti di formaggio o di mozzarella nell’impasto;
oppure potete tenere il ragù un po’ più liquido e aggiungerci un uovo.

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.