Crea sito

Bicchieri di fragole e robiola

Non posso nasconderti che spesso, anzi molto spesso, anche io non ho tanta voglia di stare in cucina. Tuttavia è difficile dire di no ai sensi quando per esempio ti viene quella voglia irrefrenabile di dolce. E, con la stessa sincerità, devo ammettere che le fragole sono davvero tra i miei  “pochissimi”  punti deboli. Perciò per tranquillizzare i sensi, il desiderio e anche la voglia di dolce mi sono inventato i bicchieri di fragole e robiola.


Sostanzialmente non lo definirei un dolce, semmai un modo originale per consumare le fragole che puntualmente a casa mia abbondano durante tutta la primavera. Un bel colpo di genio se pensi che in realtà è un dolce che non fa sentire troppo in colpa. Lo zucchero è davvero pochissimo, perciò è indicata per chi come me ha il diabete inoltre è importante ricordare che questa è una ricetta naturalmente senza glutine. Il cioccolato che io uso è quello molto fondente e infine la robiola è un formaggio fresco abbastanza leggero e la sua cremosità si sposa bene tanto con i primi piatti quanto con i dolci. Aggiungerò dirò di più, quando vedo i miei bicchieri di fragole e robiola mi sento anche più in pace con me stesso! La morbida robiola assomiglia alla panna montata e così sono felice e senza sensi di colpa!


Intanto ti ho parlato dei miei bicchieri di fragole e robiola, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram Tiktok utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!
Gio’
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni2 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per 2 persone

  • 300 gFragole
  • 20 gZucchero
  • 1Succo di limone (BIO)

Per la crema di robiola

  • 150 gRobiola
  • 10 gZucchero a velo
  • 1Scorza di limone (BIO)

Preparazione

  1. Per preparare i bicchieri di fragole e robiola cominciamo sciacquando brevemente la frutta sotto un getto delicato di acqua fresca. Poi taglia la parte verde in superficie e ottieni dei pezzetti irregolari non più grandi di 1,5 – 2 cm o comunque a seconda della grandezza che preferisci e in base anche alla frutta. Cospargi con lo zucchero e spremi il succo di limone.

  2. Mescola e tieni in frigorifero per una mezzora almeno, meglio se per un paio d’ore. Nel frattempo occupati della crema di robiola. Versala in una ciotola e setaccia lo zucchero a velo. Poi grattugia la scorza di limone

  3. e mescola bene. Metti anche questa in frigorifero. Infine grattugia il cioccolato fondente e raccoglilo in un piccolo recipiente. Trascorso il tempo di riposo delle fragole e della crema puoi finalmente passare alla composizione. In un bicchiere versa le fragole macerate,

  4. poi la crema di robiola e infine il cioccolato grattugiato. Il dolce è pronto, a questo punto puoi consumare subito.

  5. Se preferisci però puoi tenere ancora un po’ in frigorifero i tuoi bicchieri di fragole e robiola prima di gustare!

I consigli di Giovanni

La scorza di limone darà una nota profumata e leggermente acida, irrobustendo così il sapore della robiola, ma se non la gradisci puoi tranquillamente ometterla o sostituirla con qualcosa di più dolce come per esempio della vaniglia;prova a spadellare le fragole con lo zucchero e un po’ di liquore all’anice anziché lasciarle macerare vedrai che sapore;puoi lasciar macerare le fragole per un tempo superiore, non è un problema;infine puoi decorare i tuoi bicchieri di fragole e robiola con delle fragoline di bosco e foglie di menta al posto, o addirittura in aggiunta, al cioccolato!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Giovanni Castaldi

Giovanni classe 86, sono un partenopeo doc, con la grande passione per la cucina! Adoro sperimentare dal dolce al salato indistintamente e ho questo piccolo spazio dove condivido le mie ricette. Segui anche le mie video su Giallo Zafferano!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.