Okra con pomodorini in padella

Era già da un po’ di tempo che avevo notato l’okra al mercato. Un ortaggio proveniente dall’Africa, la cui forma allungata è molto simile ai peperoncini e brilla di un verde foglia al massimo della sua maturazione. Così un bel giorno mi sono armato ci coraggio gastronomico e le ho acquistate. Su suggerimento del mio fruttivendolo di fiducia le ho preparate come fossero delle zucchine scottandole brevemente in padella, anche se in molti avvertono un sapore delicato di asparagi. Ad ogni modo l’okra con pomodorini in padella è stata una vera scoperta, un contorno diverso da mettere in tavola, che si prepara in poco tempo e che rapisce col suo sapore nuovo e fresco.
Provatela anche voi!

 

Ingredienti per 4 persone:

500 g di okra, 300 g di pomodorini ciliegini, 1 spicchio d’aglio, un filo d’olio extravergine d’oliva, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato.

 

ricetta okra con pomodorini in padella, peccato di gola di giovanni

 

Preparazione dell’okra con pomodorini in padella:

 

  • Per prima cosa cominciate dalla pulizia dell’okra: sciacquate sotto acqua corrente e poi sistemate all’interno di uno scolapasta lasciando sgocciolare.
  • Intanto staccate i pomodorini dai rametti, lavateli uno ad uno e poi asciugateli grossolanamente con un canovaccio pulito. Con una lama tagliateli tutti a metà e sistemateli in un recipiente.
  • Mettete a scaldare a fuoco dolce un filo d’olio extravergine insieme ad uno spicchio d’aglio. Quando il fondo sarà ben caldo unite i pomodorini e lasciateli andare per una decina di minuti, ricordando di agitare ogni tanto la padella per non far bruciare il fondo.
  • Riprendete l’okra e private ogni pezzo del picciolo, dopodiché tagliate a rondelle di circa mezzo centimetro per il senso diagonale.

okra con pomodorini in padella, peccato di gola di giovanni 1

  • A questo punto tuffare l’okra in padella insieme ai pomodorini, aggiungete un pizzico di sale e cuocete per 10 – 15 minuti, al bisogno aggiungendo qualche cucchiaiata di acqua calda per prolungare la cottura.

okra con pomodorini in padella, peccato di gola di giovanni 2

  • Una volta pronto il tutto aggiungete un pizzico di pepe nero macinato, assicuratevi che sia giusto di sale, e infine servite le vostre porzioni di okra con pomodorini in padella ancora calde.

 

[disclaim]

Qualche consiglio:

provate ad utilizzare anche dei pomodorini tipo datterini invece di quelli di ciliegini, hanno un sapore più dolce e si sposerà benissimo con la delicatezza dell’okra;
potete sostituire lo spicchio d’aglio con dello scalogno, arricchirete così gusto e profumo;
a fine cottura, se preferite, spolverizzate il tutto con delle erbe aromatiche come timo o basilico fresco spezzettato a mano al momento.

[/disclaim]

 

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.