TORTA FREDDA CON YOGURT E MELONE

La torta fredda con yogurt e melone e’ una squisita torta fatta senza accendere il forno ed e’ ottima anche per vegani. Vi assicuro che dopo aver provato la semplicita’ nel fare una torta fredda, avrete voglia di creare altre versioni con altri frutti di stagione. Non contiene colla di pesce ma l’agar agar, il mio gelificante vegetale preferito, e yogurt tanto greco naturale, sostituibile con yogurt vegetale.

La base della torta fredda con yogurt e melone la potrete fare con un unico tipo di biscotto secco, tipo digestive o pavesini, oppure con meta’ dose di biscotti al cioccolato e meta’ dose di biscotti bianchi. Se volete provare un’altra versione di torta fredda senza accendere il forno fate la torta budino al caffe’ .

In questa ricetta ho usato uno stampo a cerniera da 18 cm di diametro, che in apparenza sembra per una piccola, ma da questa dimensione ho ottenuto 8 porzioni abbondanti.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaSenza cottura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base della torta

150 g biscotti secchi (tipo digestive, o pavesini o meta’ al cacao e meta’ bianchi)
100 g margarina vegetale
scorza di limone (grattugiata)

Per la crema fredda allo yogurt

500 g yogurt greco (naturale)
50 g zucchero a velo
10 g amido di mais (maizena)
3 g agar agar (gelificante vegetale)

Per il topping al melone

250 g melone (maturo)
60 g zucchero
50 ml acqua
10 g amido di mais (maizena)
1/2 limone (il succo)

Strumenti

Preparazione

Iniziate a preparare la base della torta fredda mettendo i biscotti secchi in una busta di plastica per alimenti e con un mattarello, oppure un batticarne, schiacciateli finche’ non si sbricioleranno tutti. Vi consiglio di non usare il frullatore.

Mettete la graniglia di biscotti in una ciotola e aggiungete la margarina a temperatura ambiente. Unite la scorza grattugiata di un limone e amalgamate bene il composto. Ritagliate un disco di carta forno e adagiatelo sulla base dello stampo.

Versate il composto di biscotti nello stampo per la torta e con le mani schiacciatelo in modo uniforme. Per pressarlo meglio potete aiutarvi con un batticarne. A questo punto mettete la tortiera nel frigorifero e lasciate riposare per 30 minuti.

Prelevate 4-5 cucchiai di yogurt e unitevi l’amido di mais e l’agar agar. Miscelate bene con una frusta, per eliminare i grumi, e versatelo in un pentolino a fuoco bassissimo, il tempo di fare sciogliere gli ingredienti.

Unite il restante yogurt greco al composto con gli addensanti che avete scaldato sul fuoco e miscelate tutto con una frusta. Versate la crema nello stampo e livellate la superficie, poi rimettete lo stampo nel frigorifero e lasciate rassodare la crema per almeno 1 ora.

Nel frattempo fate il topping alla frutta. Tagliate il melone a piccoli pezzi e metteteli in un pentolino, aggiungete la dose di acqua, lo zucchero, il succo di mezzo limone e l’amido di mais. Cuocete per 5 minuti a fiamma bassissima, poi togliete dal fuoco il composto e frullatelo affinche’ diventi liscio e cremoso.

Quando la crema della torta sara’ rassodata tiratela fuori dal frigorifero, versaci sopra il topping al melone, decorate con frutta fresca la torta e rimettetela di nuovo in frigorifero fino al momento di servirla. Aprite la cerniera della tortiera e adagiatela su un piatto di portata.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.