PESTO DI MANDORLE E LIMONE

Il pesto di mandorle e limone e’ un condimento gustosissimo e profumato che fara’ felici tutti in famiglia. Lo posso definire una variante fresca e alternativa al classico pesto alla genovese, che adoro, ma in questo caso gli aromi degli ingredienti sono inebriati. Se volete sorprendervi, potete anche sostituire il limone con l’arancia, ma che ve lo dico a fare, un trionfo.

E’ ottimo per condire paste fresche e secche, lunghe o corte, riso o gnocchi, ma anche spalmato su crostini. Quando assaggerete il pesto di mandorle e limone scoprirete che potrete abbinarlo a qualsiasi pietanza, per il suo carattere delicato. Io l’ho provato per condire gli gnocchi di zucca ed e’ stato molto apprezzato. Inoltre, si prepara velocemente e si conserva in frigorifero in un barattolo di vetro chiuso ermeticamente, dove andrete a rimboccare di olio in superficie ogni volta che ne preleverete delle dosi.

  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioniun barattolino da 250 gr.
  • CucinaItaliana

Ingredienti

1 limone (biologico)
60 g mandorle pelate
40 g pinoli (che potrete sostituire con altrettante mandorle)
70 g Grana Padano grattugiato (sostituibile con Parmigiano grattugiato)
50 g basilico (fresco)
1 ciuffo prezzemolo
100 ml olio di oliva (E.V.O.)
1 spicchio aglio (a piacere potrete anche amettere)
2 pizzichi sale (a piacere)
1 pizzico pepe nero (macinato di fresco)

Strumenti

Passaggi

Lavate il limone, rigorosamente biologico, e con un coltellino affilato tagliate a vivo la buccia, senza arrivare alla parte bianca del limone. Spremete il succo di limone, filtratelo e mettetelo da parte.

Mettete la scorza del limone, le mandorle pelate e i pinoli in un frullatore o mixer e tritate tutto finemente. Ogni tanto fermatevi per non far surriscaldare il composto.

Aggiungete gli altri ingredienti, compreso il succo di limone, e terminate di tritare rendendo il composto fine e cremoso. Se necessario unite un altro cucchiaio di olio e aggiustate di sale in base ai vostri gusti.

Conservate il pesto in frigorifero in un barattolo di vetro con chiusura ermetica versando in superficie un filo di olio di oliva, che rimboccherete ogni qualvolta preleverete una dose di pesto alle mandorle e limone.

Utilizzatelo per condire primi piatti o semplicemente sopra bruschette o crostini, e’ delizioso.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *