FREGOLA CON LUPINI DI MARE E GAMBERONI

La fregola con lupini di mare e gamberoni e’ fatta con una tipica pasta sarda di semola di grano duro a forma di piccole palline, prodotta per rotolamento in un catino di coccio e poi tostata in forno. In questa ricetta faro’ la fregola risottata con lupini di mare e gamberoni e vedrete che non sara’ difficile realizzarla per avere un risultato eccezionale.
I lupini sono una varieta’ piu’ piccola delle vongole, che potrete sostituire con le vongole stesse oppure, se le trovate le arselle sara’ squisita. I gamberoni rossi sono anch’essi sostituibili con i gamberetti, il risultato sara’ sempre un primo piatto di mare squisito da condividere con gusto in famiglia. La fregola e’ da provare anche nella versione vegetariana fregola risottata con melanzane, pomodorini e basilico .

  • DifficoltàFacile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

250 g fregola (gia’ tostata)
1 kg lupini di mare
16 gamberoni (oppure 20 gamberi piu’ piccoli)
400 g passata di pomodoro
1 bicchiere vino bianco secco
2 spicchi aglio
1 mazzetto prezzemolo tritato
brodo di pesce (1 litro)
q.b. olio di oliva, sale, peperoncino

Strumenti

Passaggi

Lavate i lupini e metteteli a spurgare in una ciotola con acqua e sale per circa 2 ore.
Pulite i gamberoni tagliando il guscio del carapace sul dorso, in modo da poter eliminare facilmente il cordoncino nero dell’intestino, poi metteteli da parte.

In un pentolino fate soffriggere 1 spicchio di aglio con un giro di olio di oliva, buttateci dentro i lupini, fateli saltare a fiamma viva, aggiungete il vino bianco e dopo averlo fatto sfumare mettete un coperchio sul pentolino per fare aprire i molluschi.

Spegnete il fuoco quando i gusci sono tutti aperti e lasciateli riposare per qualche minuto, poi filtrate il liquido di cottura. Sgusciate meta’ dei lupini e meta’ lasciateli nel loro guscio conservandoli nel liquido di cottura ottenuto.
Preparate anche 1 litro di brodo di pesce, o vegetale e tenetelo da parte per il passaggio successivo.

In una casseruola larga con bordi alti, oppure in una pentola di coccio che esalta maggiormente i sapori, versate l’ olio di oliva e aggiungete uno spicchio di aglio. Fatelo imbiondire e poi unite la passata di pomodoro e il prezzemolo fresco tritato finemente.
Cuocete il pomodoro per 5/8 minuti prima di versarci dentro la fregola.
Mantecate con un cucchiaio di legno la fregola con il pomodoro e quando vedrete rapprendere il sugo aggiungete il liquido dei molluschi. Continuate a mantecare sul fuoco a fiamma medio/bassa e procedete come quando fate il risotto, aggiungendo all’occorrenza mestoli di brodo.
Continuate cosi’ fino a meta’ cottura della fregola, poi unite anche i lupini di mare sgusciati e quelli non sgusciati.

A cottura quasi ultimata (ci vorranno circa 30 minuti) unite anche i gamberoni puliti.
Assaggiate la fregola e all’occorrenza regolate il sale, aggiungete un pizzico di peperoncino e spegnete la fiamma a cottura ultimata.
La consistenza sara’ leggermente brodosa, ma non liquida.
Servite la fregola con una spolverata di prezzemolo tritato e un filo di olio di oliva a crudo.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da melogranierose

Benvenuta/o nella cucina di Melogranierose. In questo blog troverai ricette veloci, semplici e gustose per fare felici tutti a tavola, qualsiasi sia la sua filosofia alimentare. Allacciatevi il grembiule e accendete i fornelli che iniziamo a cucinare !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.