Nocciole zuccherate o pralinate – ricetta natalizia

Le nocciole zuccherate o pralinate sono un dolce tipico natalizio, che si prepara con pochissimi ingredienti e sono davvero stra-golose!

Di questo tipo di dolcetti, sicuramente la versione più diffusa è quella delle mandorle zuccherate, che, soprattutto in Puglia, non mancano mai sulle tavole natalizie.

Quella che vi propongo è una ricetta facilissima, resa ancora più golosa dall’aggiunta del cacao in fase di preparazione..vi basteranno pochi ingredienti e una manciata di minuti e in men che non si dica avrete le vostre nocciole zuccherate pronte da sgranocchiare in compagnia!

Per la loro preparazione vi basterà una padella antiaderente dal fondo spesso o in pietra, che diffonde meglio il calore e le fa caramellare in maniera più uniforme!

Bene, adesso passiamo subito alla ricetta e vediamo insieme come si prepara questo facilissimo dolce natalizio, ma prima vi lascio alcune utilissime raccolte di Natale, da cui potrete prendere spunto per i vostri menù!
Dolci tipici natalizi
Menù economico a base di carne
Menù economico a base di pesce
Primi piatti natalizi
Antipasti veloci di Natale
Antipasti con la pasta sfoglia
Ricette con salmone fresco e affumicato
Salse e mousse per antipasti

nocciole zuccherate o pralinate
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioniper 4-6 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gNocciole intere spellate
  • 120 gZucchero
  • 40 mlAcqua
  • 1/2 cucchiainoCacao amaro in polvere

Strumenti

  • Padella
  • Cucchiaio di legno
  • Tagliere
  • Carta forno

Preparazione

  1. Preparare le nocciole zuccherate o pralinate è semplicissimo: dovrete utilizzare solo pochi semplici accorgimenti. Vediamo insieme quali.

  2. Prima di cominciare vi consiglio di prepararvi già un tagliere su cui appoggerete un foglio di carta forno: vi servirà non appena le nocciole saranno pronte.

  3. Prendete una padella antiaderente con il fondo spesso e metteteci le nocciole intere sgusciate e spellate, lo zucchero, l’acqua e il mezzo cucchiaino di cacao amaro.

  4. Accendete la fiamma al minimo e cominciate a girare con un cucchiaio di legno.

  5. E’ molto importante che rimaniate a girare con il cucchiaio per tutto il periodo della preparazione.

    Dopo qualche minuto, vedrete lo zucchero cominciare a sciogliersi. Proseguite la cottura, continuando a mescolare.

  6. Dopo qualche altro minuto ancora, lo zucchero comincerà a cristallizzarsi: questo è un momento molto delicato perchè dovrete girare in continuazione per far sì che lo zucchero si attacchi alle nocciole.

    Tuttavia, non dovrete fermarvi, in quanto poco dopo lo zucchero comincerà a sciogliersi nuovamente.

  7. Mescolate ancora un po’ e quando vedrete che lo zucchero attorno alle nocciole comincia a caramellarsi (ve ne accorgerete perchè comincia a diventare lucido), è il momento di toglierle velocemente dal fuoco e versarle sul foglio di carta forno, che avrete precedentemente preparato.

  8. Distanziate tra di loro le nocciole zuccherate o pralinate e fate raffreddare completamente prima di conservarle in un vasetto di vetro.

    Si conservano anche per più giorni, purchè le conserviate ben chiuse, altrimenti col passare dei giorni perdono la loro croccantezza.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.