Verza gratinata con besciamella

La verza gratinata con besciamella è uno sformato gustoso e di semplice preparazione, che potete servire sia come antipasto che come contorno ricco e anche, perché no?, come secondo vegetariano. Cucinato in questo modo il cavolo verza – ortaggio che a me piace moltissimo, ma che spesso non risulta gradito specialmente ai bambini – riscuote sempre un grande successo, poiché la besciamella ne addolcisce il sapore e lo rende piacevolmente cremoso.

La ricetta della verza gratinata con besciamella prevede che le foglie di cavolo verza vengano sbollentate per pochi minuti, quindi scolate bene, condite con besciamella e abbondante parmigiano e gratinate in forno finché non si forma una deliziosa crosticina in superficie. Questa la versione più facile e veloce della verza gratinata con besciamella, ma in coda alla ricetta vi lascio qualche idea per altre sfiziose varianti!

Ti potrebbero piacere anche queste ricette:

verza gratinata con besciamella ricetta facile per cucinare il cavolo verza goloso che piace ai bambini il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno

Ingredienti per il cavolo verza gratinato al forno

Se siete celiaci naturalmente dovete usare besciamella senza glutine; io la preparo in casa con farina di riso usando questa ricetta. Se preferite, qui c’è la versione senza burro e qui la ricetta al microonde.

1 cavolo verza (parte edibile circa 600 g)
50 g parmigiano grattugiato
q.b. sale
177,47 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 177,47 (Kcal)
  • Carboidrati 15,13 (g) di cui Zuccheri 5,36 (g)
  • Proteine 9,51 (g)
  • Grassi 9,83 (g) di cui saturi 6,44 (g)di cui insaturi 3,34 (g)
  • Fibre 5,23 (g)
  • Sodio 329,76 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 190 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Come preparare la verza gratinata con besciamella

Per preparare il cavolo verza gratinato al forno iniziate staccando le foglie di cavolo dal cespo. Sciacquatele accuratamente, quindi eliminate la venatura centrale (1) che è dura e fibrosa.

Noterete che le foglie più esterne hanno una venatura più lunga e pronunciata, che si va via via assottigliando man mano che arrivate al cuore del cavolo verza. Nelle foglie più piccole potete lasciarla perché risulta comunque tenera.

Portare a ebollizione abbondante acqua salata e lessatevi le foglie di verza per 3-4 minuti (2). Devono risultare tenere ma non sfatte, per cui controllatele spesso e testatene la cottura infilzandole con una forchetta. Scolatele (3) e lasciatele raffreddare.

verza gratinata con besciamella ricetta facile per cucinare il cavolo verza goloso che piace ai bambini il chicco di mais 1 lessare la verza

Nel frattempo preparate una besciamella piuttosto densa (4) e lasciatela intiepidire. Per una versione più leggera della verza gratinata potete preparare la besciamella senza burro seguendo questa ricetta.

Trasferite la verza in una ciotola e conditela con la besciamella (5). Mescolate con cura e aggiungete anche il parmigiano grattugiato (6), lasciandone da parte un cucchiaio abbondante per la superficie.

verza gratinata con besciamella ricetta facile per cucinare il cavolo verza goloso che piace ai bambini il chicco di mais 2 condire verza

Mescolate bene, quindi trasferite il tutto in una pirofila non eccessivamente grande, tale da poter formare uno strato di verza alto 3-4 cm (7). Spolverizzate la superficie dello sformato con il parmigiano rimasto (8).

Cuocete la verza gratinata con besciamella nel forno già caldo a 200° ventilato (oppure 220° statico) per circa 15 minuti, finché lo sformato si sarà compattato e la superficie sarà dorata (9).

verza gratinata con besciamella ricetta facile per cucinare il cavolo verza goloso che piace ai bambini il chicco di mais 3 cuocere gratin di verza

Sfornate la verza gratinata e lasciatela riposare per circa 10 minuti prima di servirla.

Conservazione

Se dovesse avanzare, potete conservare la verza gratinata direttamente nella sua pirofila, coperta con un foglio di pellicola, per un paio di giorni. Prima di servirla fatela scaldare nel forno a 200° per circa 15 minuti oppure nel microonde alla massima potenza per un paio di minuti.

Consigli e varianti

La verza gratinata con besciamella è un piatto che si presta a numerose varianti: essendo formato a mo’ di pasticcio, potete aggiungervi dello speck tagliato a listarelle, della pancetta o un paio di salsicce precedentemente rosolate in padella, dei cubetti di prosciutto cotto o di mortadella.
Se preferite, anziché lessarle, le foglie di verza potete cuocerle al vapore finché non saranno tenere. Nella pentola a pressione, con l’apposito cestello, sono sufficienti 2 minuti dal fischio.

Non perderti le nuove ricette del Chicco di Mais, seguimi su FacebookInstagram e Pinterest!

In questo articolo sono presenti link di affiliazione

4,4 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.