Crea sito

Frozen yogurt fatto in casa, ricetta con e senza gelatiera

Il frozen yogurt è un gelato allo yogurt che negli ultimi anni troviamo spesso in gelateria; più leggero del gelato tradizionale, perché preparato senza panna, il frozen yogurt ha un sapore leggermente acidulo e viene generalmente servito con una vasta gamma di guarnizioni a scelta: topping al cioccolato, al caramello o alla fragola, granella di nocciole, piccoli confetti colorati o semplicemente frutta fresca a pezzi rendono il frozen yogurt una merenda amatissima da grandi e piccini.

Preparare in casa il frozen yogurt anche senza gelatiera è semplice e divertente. Come detto il frozen yogurt è un gelato senza panna, costituito unicamente da yogurt, latte e zucchero. A seconda dei gusti e delle esigenze di dieta, potete preparare il frozen yogurt con uno yogurt intero o magro, latte intero o parzialmente scremato e aumentare o diminuire la quantità di zucchero a piacimento. Anche la decorazione del frozen yogurt può essere leggera: preparate una macedonia di frutta fresca e lasciatela macerare per qualche ora in un po’ di succo di limone. Otterrete una merenda fresca, genuina e senza troppi sensi di colpa. Come anticipato, vi mostrerò come preparare il frozen yogurt fatto in casa sia con una gelatiera casalinga, e ci vorranno pochi minuti, sia senza gelatiera; in questo caso dovrete avere la pazienza di mescolare il frozen yogurt ogni 30 minuti per 3 o 4 volte, fino a ottenere una consistenza cremosa.

frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera gelato allo yogurt senza panna senza uova e con poco zucchero da decorare il chicco di mais
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione50 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Porzioni5 persone
  • CucinaAmericana

Ingredienti

Per il frozen yogurt

  • 450 gYogurt bianco naturale
  • 120 gLatte
  • 80 gZucchero

Per decorare

Strumenti

Se non avete la gelatiera avrete bisogno di una vaschetta di acciaio o di plastica bassa e larga che possa andare in freezer
  • 1 Tegame
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Gelatiera

Come preparare il frozen yogurt fatto in casa

  1. Frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera il chicco di mais 1

    Per preparare il frozen yogurt fatto in casa, le prime operazioni saranno le stesse sia che usiate una gelatiera sia che lo facciate a mano: mettete in un pentolino il latte assieme allo zucchero; mescolate con cura (1) e mettete sul fuoco. Fate scaldare il tutto per qualche minuto, senza far bollire il latte, giusto il tempo che lo zucchero si sciolga; per velocizzare la cosa potete usare uno zucchero finissimo o lo zucchero a velo. Fate raffreddare bene il composto. Unite quindi lo yogurt (2) e mescolate accuratamente (3). Tenete il composto così ottenuto nella parte più fredda del frigorifero per circa un’ora.

Come preparare il frozen yogurt con la gelatiera

  1. frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera gelato allo yogurt senza panna senza uova e con poco zucchero da decorare il chicco di mais 2 mettere nella gelatiera

    A questo punto, se usate la gelatiera, versatevi il composto (4) e attendete che la gelatiera faccia il suo lavoro. A me sono stati necessari circa 40 minuti, ma a seconda dei modelli il tempo di preparazione può variare un po’; fate riferimento anche al manuale della vostra gelatiera. In genere il gelato allo yogurt è pronto quando le pale della gelatiera si bloccano (5). Togliete il cestello dalla macchina e mescolatelo con una spatola. A seconda dell’efficienza della gelatiera il frozen yogurt può essere già pronto da gustare o può necessitare di un po’ di riposo in freezer. Valutate bene in base alla consistenza, che deve essere cremosa ma non troppo lenta (6).

Come preparare il frozen yogurt senza gelatiera

  1. Se preparate il gelato allo yogurt senza gelatiera, versatelo in un contenitore basso e largo, meglio se di acciaio, e riponetelo in freezer. Dopo 30 minuti tiratelo fuori dal freezer e mescolatelo con un cucchiaio. Ripetete l’operazione per altre 3 o 4 volte, finché il frozen yogurt non avrà una consistenza cremosa. Quindi lasciatelo riposare in freezer per circa 3 ore.

  2. Frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera il chicco di mais 3

    Quando il gelato allo yogurt avrà la consistenza giusta per essere servito potete distribuirlo nelle coppette usando il classico cucchiaio da gelato; se invece volete riprodurre la caratteristica forma che gli viene data nelle gelaterie, trasferitelo in una sac à poche (7) e distribuitelo nei bicchierini monoporzione (8). Guarnite a piacere con frutta fresca, confettini colorati e sciroppi vari (9).

  3. Servite il frozen yogurt subito.

Note

Conservazione

I freezer casalinghi non sono l’ideale per mantenere cremoso il gelato in generale e anche il frozen yogurt; ricordatevi quindi di tirarlo fuori 10-15 minuti prima di servirlo.

Come guarnire il frozen yogurt

Anche se devo ammettere che è buonissimo già così com’è, il bello del frozen yogurt è che si presta ad essere guarnito in tantissimi modi diversi: topping al cioccolato, salsa mou, salsa alle fragole, salsa al caramello, miele, sciroppo d’acero, crema di pistacchi, nutella leggermente ammorbidita al microonde, amarene sciroppate, cereali di ogni tipo, muesli, meringhe sbriciolate, cocco rapè, wafer sbriciolati, mandorle pralinate, granella di nocciole, fragole o altra frutta fatta macerare per qualche ora con zucchero e limone…

Se cercate altre ricette di gelati e sorbetti guardate qui!

Nell’articolo sono presenti link sponsorizzati

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

12 Risposte a “Frozen yogurt fatto in casa, ricetta con e senza gelatiera”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.