Frozen yogurt fatto in casa, ricetta con e senza gelatiera

Il frozen yogurt è un gelato allo yogurt che negli ultimi anni troviamo spesso in gelateria; più leggero del gelato tradizionale, perché preparato senza panna, il frozen yogurt ha un sapore leggermente acidulo e viene generalmente servito con una vasta gamma di guarnizioni a scelta: topping al cioccolato, al caramello o alla fragola, granella di nocciole, piccoli confetti colorati o semplicemente frutta fresca a pezzi rendono il frozen yogurt una merenda amatissima da grandi e piccini. Preparare in casa il frozen yogurt anche senza gelatiera è semplice e divertente. Come detto il frozen yogurt è un gelato senza panna, costituito unicamente da yogurt, latte e zucchero. A seconda dei gusti e delle esigenze di dieta, potete preparare il frozen yogurt con uno yogurt intero o magro, latte intero o parzialmente scremato e aumentare o diminuire la quantità di zucchero a piacimento. Anche la decorazione del frozen yogurt può essere leggera: preparate una macedonia di frutta fresca e lasciatela macerare per qualche ora in un po’ di succo di limone. Otterrete una merenda fresca, genuina e senza troppi sensi di colpa. Come detto, il frozen yogurt fatto in casa si può realizzare sia con una classica gelatiera casalinga, e ci vorranno pochi minuti, sia senza gelatiera; in questo caso dovrete avere la pazienza di mescolare il frozen yogurt ogni 30 minuti per 3 o 4 volte, fino a ottenere una consistenza cremosa.

Frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera il chicco di mais

Ricetta del frozen yogurt fatto in casa

Ingredienti per 4 persone:

  • 380 g di yogurt bianco
  • 120 g di latte
  • 60-100 g di zucchero (io ne ho messi 80 g)
  • Per decorare: topping al cioccolato, frutta fresca, confettini colorati… (se siete celiaci, per questi alimenti controllate le marche consentite)

Procedimento (preparazione: 40 min-2 ore; riposo: 6 ore)

Per preparare il frozen yogurt fatto in casa, iniziate mettendo in un pentolino il latte assieme allo zucchero; mescolate con cura (1) e mettete sul fuoco. Fate scaldare il tutto per qualche minuto, senza far bollire il latte, giusto il tempo che lo zucchero si sciolga; per velocizzare la cosa potete usare uno zucchero finissimo o lo zucchero a velo. Fate raffreddare bene il composto. Unite quindi lo yogurt (2) e mescolate accuratamente (3). Tenete il composto così ottenuto nella parte più fredda del frigorifero per circa un’ora.

Frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera il chicco di mais 1

A questo punto, se usate la gelatiera, versatevi il composto (4) e attendete che la gelatiera faccia il suo lavoro (5). A me sono stati necessari circa 35 minuti, ma a seconda dei modelli il tempo di preparazione del frozen yogurt può variare un po’; fate riferimento anche al manuale della vostra gelatiera. Se preparate il frozen yogurt senza gelatiera, versatelo in un contenitore basso e largo, meglio se di acciaio, e riponetelo in freezer. Dopo 30 minuti tiratelo fuori dal freezer e mescolatelo con un cucchiaio. Ripetete l’operazione per altre 3 o 4 volte, finché il frozen yogurt non avrà una consistenza cremosa. Quando il frozen yogurt sarà pronto (6) lasciatelo riposare in freezer per 5-6 ore.

Frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera il chicco di mais 2

Trascorso questo tempo avrà la consistenza perfetta per essere servito subito: trasferitelo in una sac à poche (7) e dividetelo in 4 bicchierini (8). Guarnite a piacere con frutta fresca, topping al cioccolato e confettini colorati (9).

Frozen yogurt fatto in casa ricetta con e senza gelatiera il chicco di mais 3

Servite il frozen yogurt subito.

Consigli: Altre possibili guarnizioni per il frozen yogurt sono la salsa mou, la salsa alle fragole, il miele, lo sciroppo d’acero, la nutella, le amarene sciroppate, i cereali di ogni tipo, i muesli, le meringhe, il cocco rapè, i wafer sbriciolati, le noci pralinate

Nota: i freezer casalinghi non sono l’ideale per mantenere cremoso il gelato in generale e anche il frozen yogurt; già dopo 10-12 ore di riposo in freezer, conviene tirarlo fuori 5 minuti prima di consumarlo, altrimenti sarà troppo duro per essere servito.

Se ti è piaciuta la ricetta del frozen yogurt fatto in casa segui il Chicco di Mais anche su Facebook e Twitter e Google+!

Precedente Insalata in barattolo con tofu e ceci, ricetta vegan Successivo Salsa ai peperoni per pasta, crostini e polpette varie

11 commenti su “Frozen yogurt fatto in casa, ricetta con e senza gelatiera

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.