Crea sito

Topping al cioccolato

Il topping al cioccolato è una salsa a base di cacao e zucchero che vi può essere utile in diverse occasioni: per panna cotta e budini, ad esempio; per guarnire il gelato o il frozen yogurt; da versare in abbondanza sulla cheesecake o come salsa al cioccolato da utilizzare come accompagnamento a biscotti e altri tipi di dolci. La particolarità del topping al cioccolato è che, a differenza di una salsa al cioccolato che potreste preparare semplicemente con del cioccolato fuso, non indurisce, ma rimane bello fluido e denso.


Preparare in casa il topping al cioccolato è davvero facilissimo: avrete bisogno di un po’ di cacao amaro, dello zucchero, acqua e, se volete, un po’ di aroma di vaniglia. Una volta mescolati gli ingredienti, si fa addensare il topping al cioccolato sul fuoco. Una volta freddo, il topping al cioccolato si può conservare in frigorifero anche 3-4 giorni: io ne avevo fatto in abbondanza e l’ho usato anche per preparare un ottimo latte al cioccolato!

topping al cioccolato per panna cotta budino gelato cheesecake ricetta facile e veloce salsa al cacao fluida il chicco di mais
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni200 ml
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Se siete celiaci, controllate che il cacao amaro abbia in etichetta la scritta “senza glutine”
  • 150 mlAcqua
  • 120 gZucchero
  • 50 gCacao amaro in polvere
  • 1 pizzicoSale
  • 3 gocceAroma alla vaniglia

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Tegame
  • 1 Cucchiaio

Come preparare il topping al cioccolato

  1. Per preparare il topping al cioccolato iniziate mettendo in una ciotola il cacao amaro, lo zucchero, un pizzico di sale e l’aroma di vaniglia (1). Mescolateli bene con un cucchiaio o con una frusta a mano, quindi unite l’acqua fredda poco a poco (2), mescolando sempre fino a unirla tutta (3). Non vi preoccupate se rimane qualche piccolo grumo, si scioglierà quando andrete a mescolare il topping al cioccolato sul fuoco.

  2. Trasferite il composto in un tegame dal fondo spesso e mettetelo sul fuoco basso. Mescolate con un cucchiaio finché lo zucchero non si sarà sciolto e non saranno più presenti grumi (4). Portate il composto a ebollizione (5) e, dal momento in cui inizia a bollire, lasciatelo cuocere per due minuti, mescolando sempre (6). Spegnete il fuoco. Il topping al cioccolato sarà ancora un pochino liquido, ma raffreddandosi assumerà la giusta consistenza, fluida ma densa.

  3. Una volta freddo, potete usare il topping al cioccolato per guarnire dolci e gelati.

    Del topping al cioccolato è disponibile anche la videoricetta, seguimi sul mio canale YouTube!  

Note

Conservazione

Potete conservare il topping al cioccolato in frigorifero per 3 o 4 giorni, chiuso in un barattolo di vetro.

Consigli d’uso

Questa salsa al cioccolato come detto è ottima per guarnire budini, panna cotta, cheesecake, torte fredde e gelati. Se ve ne dovesse avanzare un po’ e non avete voglia di usarla su un dolce, potete utilizzarla per preparare un ottimo latte al ciooccolato da gustare a colazione: ne basteranno un paio di cucchiaini in una tazza di latte caldo e si scioglierà all’istante!

4,1 / 5
Grazie per aver votato!

Una risposta a “Topping al cioccolato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.