Crea sito

Frosting al mascarpone per decorare cupcake e torte

Il frosting al mascarpone è una crema soda e compatta, perfetta per decorare cupcake, torte di compleanno, muffin e dolci di ogni tipo. Il frosting al mascarpone si può infatti colorare a piacere con i coloranti in polvere o in gel e ottenere così un effetto cromatico molto bello. Rispetto a una classica decorazione con la panna montata, il frosting al mascarpone ha il vantaggio di resistere anche 2-3 giorni in frigorifero, senza smontarsi; essendo più compatto rispetto alla panna montata, il frosting al mascarpone vi consente di eseguire decorazioni più precise usando le diverse bocchette della sac à poche. Simile nell’aspetto alla crema al burro – un’altra crema molto usata per decorare cucpcake e torte – il frosting al mascarpone ha rispetto a questa un gusto più delicato, meno stucchevole, e facilmente abbinabile indifferentemente a torte a base di frutta, creme o cioccolato. Preparare il frosting al mascarpone è facilissimo: vi basta mescolare il mascarpone con lo zucchero a velo, unire la panna montata incorporandola delicatamente e il gioco è fatto. Per un frosting al mascarpone colorato, vi sarà sufficiente aggiungere una piccola quantità di colorante in polvere o in gel; meglio evitare invece i coloranti liquidi, che annacquerebbero eccessivamente il frosting al mascarpone facendogli perdere la giusta consistenza.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni850 g
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Se siete celiaci, zucchero a velo, vanillina e coloranti devono avere in etichetta la scritta “senza glutine”.
  • 500 gMascarpone
  • 250 gPanna fresca liquida (non zuccherata)
  • 100 gZucchero a velo
  • 1 bustinaVanillina
  • q.b.Coloranti alimentari (in polvere o in gel)

Strumenti

  • Ciotola
  • Frusta elettrica
  • Sac a poche

Come preparare il frosting al mascarpone

  1. Per preparare il frosting al mascarpone iniziate tenendo una ciotola e le fruste per montare la panna in freezer per una decina di minuti. Prendete un’altra ciotola e unitevi il mascarpone, lo zucchero a velo e la vanillina (1). Mescolate accuratamente, per ammorbidire il mascarpone e amalgamarvi bene lo zucchero a velo. In una ciotola a parte montate la panna (2). Aggiungete la panna al mascarpone poca per volta (3).

  2. Mescolate il frosting al mascarpone con movimenti lenti dal basso verso l’alto, per incorporare la panna senza smontarla. Alla fine dovete ottenere una crema omogenea e soda (4). Se desiderate preparare il frosting al mascarpone di colori diversi, suddividete il composto in diverse ciotole; aggiungete in ogni ciotola una punta di colorante in polvere o in gel (5) e mescolate lentamente fino ad ottenere un colore omogeneo (6). Regolatevi quindi aggiungendone di più, se desiderate un colore più intenso.

  3. Usate il frosting al mascarpone per decorare torte e cupcake e conservatelo in frigorifero per un paio di giorni.

Note

Consigli

Con queste dosi di frosting al mascarpone potrete ricoprire interamente una torta di 22 cm di diametro e ve ne avanzerà un po’ per delle altre decorazioni.

Coloranti alimentari senza glutine

Come detto, per colorare il frosting al mascarpone senza renderlo troppo liquido è importante usare coloranti in gel o in polvere e non quelli liquidi. Nei supermercati non è facile trovarli con la scritta “senza glutine”, per questo io li acquisto online. Io mi trovo bene con quelli in gel della Modecor, ma vanno bene anche altre marché purché abbiano la magica scritta. Potete acquistarli anche su Amazon, se non avete esigenze specifiche vi saranno sufficienti quello rosso, quello blu, quello giallo e quello nero, che potrete mescolare per ottenere altre tonalità.

In questo articolo sono presenti link sponsorizzati

4,2 / 5
Grazie per aver votato!

10 Risposte a “Frosting al mascarpone per decorare cupcake e torte”

  1. Help, spesso quando fa un pò più caldo, la panna al mascarpone (fatta con ricetta uguale) mi si smonta ancora prima di finire la decorazione, cosa potrei fare per renderla più soda ??

    Dite di metterla 1 ora o 2 in frigorifero prima di decorare la torta o aggiungere della colla di pesce??

    1. Ciao Alice, purtroppo il mascarpone è molto delicato e quando fa caldo non è l’ingrediente più indicato per decorazioni che richiedono molto tempo… sicuramente se hai modo di tenere il composto in frigorifero per un’oretta prima di decorare il dolce durerà di più, mentre per quel che riguarda la colla di pesce non saprei aiutarti, generalmente va sciolta in un liquido caldo quindi non mi sembra adatta a questa preparazione

    1. Ciao Nisa, non saprei sinceramente, dipende dalla grandezza della torta e dal tipo di decorazione (se la devi coprire interamente, se devi fare solo dei ciuffetti…). Considera che per una torta a forma di numero 1, interamente ricoperta di frosting bianco e poi decorata con piccoli ciuffetti di frosting rosa su tutto il profilo del numero, ne ho usato in totale circa 500 g: https://blog.giallozafferano.it/ilchiccodimais/torta-numero-1/

  2. Io dovrei ricoprire una torta con diametro di 15 cm e una torta rettangolare 30×20 quanta frosting devo prepare?
    Dovrò poi decorarle con ciuffetti sulle parti verticali.
    Grazie

    1. Ciao Alessandra, non è semplice dare delle dosi in questi casi. Ti direi di raddoppiare le quantità, dovrebbe essere sufficiente

  3. Ciao questa crema è consigliata per la farcitura e la copertura di una torta dove andrà messa della pasta da zucchero? Ma soprattutto per questo periodo è indicato l’uso del mascarpone? Il sapore è molto marcato?
    in ogni caso cambia qualcosa se uso il burro, zucchero a velo, latte e vaniglia?

    1. Ciao Ale, non sono pratica di torte in pasta di zucchero, ma credo che questa crema non sia indicata. Si usa in genere la crema al burro. Non capisco bene cosa intendi quando chiedi se “in questo periodo” è indicato l’uso del mascarpone, puoi spiegare meglio a che ti riferisci?
      In ogni caso il sapore rimane delicato e per prepararla devi necessariamente usare mascarpone, panna e zucchero a velo come indicato nella ricetta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.