Idea riciclo: Minestra di riso e foglie di ravanello!

Idea riciclo, è sempre più attuale l’arte del riciclo in cucina. La mia bis- nonna Maglina era una maestra in questo, riciclava ogni piatto finchè non era consumato dai commensali:) Altri tempi mi viene da pensare…Comunque  oggi come ieri lo spreco è una cattiva abitudine, questa minestra era un’idea che mi frullava per la testa. Dei Ravanelli si dovrebbe mangiare tutto: frutto e foglie! Questa Estate aveva provato a condire le foglie in insalata, ed erano ok. Ieri ho comprato dei bellissimi ravanelli al Mercato Contadino, (dato le temperature ancora mite continuano a crescere),un bel mazzo con tante foglie ed ho pensato di utilizzarle per una minestra di verdure con riso.

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30-40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzione
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 2 Patate
  • 1 cipolla (media)
  • 1 mazzetto foglie di ravanelli
  • 1/2 l Brodo vegetale
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • 1 bicchierino Riso (per minestre)

Preparazione

  1. Sbucciare le patate e la cipolla e tagliarle a tocchetti, farle rosolare con poco olio a fiamma dolce, se asciugano aggiungere acqua tiepida. Salare e cuocere con coperchio.

  2. Lavare bene le foglie di ravanello che essendo rugose trattengono residui terrosi. Far scaldare il brodo vegetale ed aggiungere le foglie.

  3. Aggiungere nella pentola le patate e la cipolla. Portare a bollore e far cuocere per 30 minuti ca. Passare tutto con il minipimer, salare e rimettere sul fuoco. Buttare un pugno scarso di riso e far cuocere.

  4. Servire caldo o tiepido con parmigiano se piace, provatela è buonissima!!!!

Note

Precedente Dalle Kottbullar svedesi alle Polpette Italiane! Successivo Filetto al pepe verde ed erbe aromatiche

Lascia un commento