Lasagne al forno con pesto e vongole

Le Lasagne al forno le cucino in tante varianti prendendo spunto da riviste, ricette on line, tv, libri. Il legame tra il pesto e le vongole sono il mare e la Liguria…  ma sinceramente, per questa ricetta,  io ho pensato all’unione dei sapori e non alla geografia. Una buona Besciamella densa al punto giusto e cremosa, alleggerisce la carica del pesto ed esalta le vongole appena aperte in padella con prezzemolo e vino bianco. La Ricetta di seguito…io la proverei! 🙂

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30+ besciamella minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    2 porzioni
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta fresca (per lasagna) 6 fogli
  • Pesto alla Genovese (senza aglio) 1/2 vasetto
  • latte fresco intero 1/2 l
  • Burro 1 cucchiaio
  • Farina 00 2 cucchiai
  • Vongole (fresche) 200 g
  • Sale q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Vino bianco secco (senza alcool) q.b.
  • Aglio 1 spicchio
  • Prezzemolo 1 ciuffo
  • Parmigiano reggiano q.b.

Preparazione

  1. Per cuocere le lasagne ho adoperato una pirofila 12*20cm da 2 porzioni ed ho usato 6 sfoglie da lasagna di pasta fresca.

    Far scaldare il latte, in un altro tegame far sciogliere il burro, unire la farina  mescolando con una frustina, stemperare con il latte continuando a mescolare e salare. Portare a bollore. Tenere da parte la besciamella. In una padella far rosolare con un giro d’olio l’aglio ed il prezzemolo tritati. Unire le vongole e coprire con coperchio. Sfumare con vino bianco. Far aprire le vongole. Togliere il guscio tenendole da parte con il loro sughetto.

  2. Sporcare la pirofila con la besciamella, mettere due fogli di sfoglia, aggiungere besciamella ed un cucchiaio di pesto, spolverare di parmigiano.

  3. Proseguire con il secondo strato alla solita maniera. Sul terzo strato aggiungere le vongole sgusciate e il loro sughetto. Infornare a 200° forno ventilato per 30 minuti

  4. Sfornare e far intiepidire prima di servire

  5. Gustare tiepide, sentirete che bontà! Buon Appetito!

Please follow and like us:
Precedente Filetti di Orata all'Arancio con verdure ai semi di sesamo e zenzero Successivo Peperoni al forno con farcia di mortadella e erba cipollina

Lascia un commento

*