I miei preferiti dall’Oriente: Noodles con verdure e salsa di Soya

La cucina Asiatica, che non conosco bene,  mi potrebbe sicuramente stupire, ma finchè non viaggerò fin là non mi resta che accontentarmi dei noodles di riso , che adoro, magari con tante verdure e salsa di soya ad insaporire…Lo so oggi è la Vigilia di Natale ed i Noodles non sono proprio una nostra tradizione natalizia, ma un Fuori Menù, aspettando la cena della Vigilia, ci può stare, vero?

  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 2 porzioni
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 120 g noodles di riso
  • 1 Cipollotto fresco
  • 1 carota
  • 1 costa sedano
  • 2 foglie Cavolo cinese (o cappuccio)
  • 2 cucchiai Salsa di soia
  • q.b. Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Zenzero fresco

Preparazione

  1. I noodles  a base di riso sono idonei ad una dieta per celiaci e agli intolleranti al glutine, il formato dei noodle può essere scelto in base alle proprie preferenze, a patto che sia in un formato tipicamente lungo: si può optare per i noodle più larghi, simili alle linguine, oppure per gli spaghetti più sottili, chiamati anche vermicelli. In ogni caso la cottura, contrariamente a quella della pasta tradizionale di grano duro, avviene in acqua bollente con il fornello spento. Una volta che gli spaghetti si saranno ammorbiditi, si scolano e si passano sotto acqua fredda per evitare di scuocerli. Se non li usate subito, conditeli con un giro d’olio di semi, altrimenti sarà sufficiente metterli da parte per un utilizzo immediato. Affettate il cuore del cipollotto a rondelle. Sbucciate il pezzetto di zenzero e tagliatelo a fette sottili. Scaldate l’olio di arachide in un wok, quando sarà caldo versate il porro e lo zenzero. Abbassate la fiamma e lasciate cuocere per 10 minuti, mescolando di tanto in tanto e facendo attenzione a non bruciare il cipollotto.

  2. Tagliate a julienne molto sottile la carota sbucciata, il sedano ed il cavolo. Quando il cipollotto nel wok si sarà ammorbidito, alzate la fiamma e versate le carote. Dopo 2 minuti aggiungete anche la sedano e cavolo. Sfumate le verdure con la salsa di soia, quindi abbassate la fiamma, coprite il wok e proseguite la cottura per altri 10 minuti o fino a quando le verdure saranno tenere. Infine togliete il coperchio, alzate nuovamente la fiamma e aggiungete gli spaghetti cotti in precedenza. Fate saltare nel wok, mescolando per amalgamare tutti gli ingredienti. Servire caldo accompagnato da birra cinese fresca, Buon Appetito!

Note

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da cookinprogress

Il mio nome è Monica e mi piace cucinare, autodidatta istintuale. Ci si prova senza prendersi troppo sul serio...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Enjoy this blog? Please spread the word :)