Crea sito

CONFETTURA di KIWI

 

Gennaio è il periodo ideale per preparare la confettura di kiwi. Li potete infatti trovare a buon mercato nei banchi della frutta, si presentano in ottimo stato e sono belli succosi. La marmellata preparata con i kiwi mantiene il gusto fresco e leggermente acidulo di questi frutti che sono anche ricchi di proprietà importanti per la salute; la confettura di kiwi è perfetta per la colazione e la merenda oppure per farcire torte, crostate o biscotti.

RICETTA MARMELLATA DI KIWI

kiwi sono un frutto perfetto per la preparazione di una deliziosa marmellata da gustare a colazione oppure da abbinare a formaggi stagionati. La potete utilizzare per farcire torte, crostate o deliziosi biscotti per l’ora del the.

La marmellata o confettura di kiwi è una marmellata abbastanza insolita rispetto alle classiche confettura al gusto di fragola, pesca o albicocca ma è decisamente molto gustosa.

LEGGI ANCHE: CONFETTURA DI KIWI E LIMONI

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni3 vasetti da 200 gr
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gKiwi
  • 200 gZucchero
  • 40 gMela
  • 1Limone

Preparazione

  1. Sbucciate i kiwi, tagliateli a piccoli pezzi togliendo eventualmente la parte bianca interna se risulta ancora dura. Preparate anche la mela tagliata a dadini e mettete la frutta in una pentola capiente insieme al succo del limone ed allo zucchero.

    oltre al succo del limone utilizzate anche la polpa rimasta nello spremiagrumi

    Mescolate molto bene, coprite e lasciate riposare per circa 4 ore.

  2. Trascorso il tempo di riposo mettete la pentola sul fuoco e portate a bollore. Abbassate la fiamma e continuate la cottura a fuoco medio per altri 40-45 minuti, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.

    Rimuovete con una schiumarola l’eventuale schiuma che si forma in superficie

    Per verificare se la confettura di kiwi è pronta fate la prova del piattino: quando mettete a cuocere la marmellata mettete anche un piattino da caffè in frigorifero. Al momento della verifica depositate un cucchiaino di marmellata sul piattino e inclinatelo: se la marmellata scivola molto lentamente significa che è pronta.

  3. A questo punto trasferite la marmellata ancora calda nei vasetti perfettamente asciutti e puliti. Aiutatevi con un mestolo da minestra. Chiudete i vasetti immediatamente e capovolgeteli per almeno 15 minuti. In questo modo si creerà il sottovuoto e potrete conservare la confettura di kiwi per 12-15 mesi in luogo fresco ed al riparo dalla luce diretta.

  4. Volete conservare la marmellata più a lungo?

    Se volete mantenere la marmellata più a lungo dovete pastorizzarla: mettete i vasetti freddi e avvolti in tovaglioli in una pentola. Riempite completamente di acqua fredda; l’acqua deve superare di 10 cm il tappo dei vasetti.

    Portate a bollore e lasciate bollire per circa 30 minuti, quindi spegnete la fiamma e fate raffreddare all’interno della pentola con l’acqua.

Cibo per la mente

Un visitatore che si aspettava grandi cose dal maestro rimase deluso dalle parole comuni che questo gli rivolse. “Sono venuto qui in cerca di un maestro”, disse a un discepolo, “e tutto ciò che trovo è un essere umano che non ha niente di diverso dagli altri”. Il discepolo replicò: “Il maestro è un calzolaio con una scorta infinita di pelli. Ma tagli e cuce secondo le dimensioni del tuo piede”.

Un minuto di saggezza, Anthony de Mello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.