Paccheri gamberi e zucchine

Qualche domenica fa non avendo voglia di rispolverare i grandi classici della cucina campana, quali ragù e genovese, e così ho pensato ad un primo fresco e saporito. Giusto un paio di ingredienti, il formato di pasta che più adoro e alle 13 (o giù di lì 😛 ) erano già belli e pronti i miei paccheri gamberi e zucchine. Questo primo piatto vi farà letteralmente leccare i baffi, grazie al suo sapore delicato ma gustoso. Per arricchire il tutto una manciata di prezzemolo tritato e si va in scena.
A me non resta che augurarvi buon appetito con i paccheri gamberi e zucchine!

 

Ingredienti per 4 persone:

320 g di paccheri, 300 g di code di gambero da pulire, 350 g di zucchine, 1 spicchio d’aglio, 1 bicchierino di gin, 1 cucchiaio colmo di prezzemolo tritato, una presa di sale, un pizzico di pepe nero macinato.

 

ricetta paccheri gamberi e zucchine, peccato di gola

 

Preparazione dei paccheri gamberi e zucchine:

  • Per cominciare lavate le zucchine, asciugatele e spuntatele. Dopodiché tagliatele a rondelle, di circa mezzo centimetro, in senso trasversale; tenetele da parte.
  • Passate poi alla pulizia delle code di gambero. Quindi staccate le zampette, poi eliminate il carapace, cioè la corazza posta sul dorso, e poi incidete quest’ultimo dove è contenuto un filo nero, che è l’intestino. Per eliminarlo sarà sufficiente utilizzare la lama oppure uno stuzzicadenti e tirare delicatamente.
  • In una casseruola lasciate insaporire uno spicchio d’aglio mondato in un po’ d’olio extravergine d’oliva.

paccheri gamberi e zucchine, peccato di gola 1

  • Scottate le zucchine per 4 – 5 minuti a fuoco medio, poi unite le code pulite e continuate la cottura per altri 5 minuti; infine eliminate l’aglio.

paccheri gamberi e zucchine, peccato di gola 2

  • Sfumate con il gin e fate massima attenzione alla possibile fiammata, nel caso non allarmatevi, sarà sufficiente attendere un attimo e poi soffiare per estinguerla; aggiustate di sale e di pepe.
  • Cuocete la pasta in molta acqua bollente e salata, poi scolate direttamente nella padella e lasciate sfiammare per 1 minuto, aggiungendo un goccio d’acqua della pasta se servisse.

paccheri gamberi e zucchine, peccato di gola 3

  • Infine aggiungete il prezzemolo tritato, mescolate e servite subito.

 

Qualche consiglio:

se volete potete utilizzare i gamberi anziché le code, raccogliete le teste e gli scarti e preparate un fumetto di pesce che poi potrete utilizzare per sfumare anziché utilizzare il liquore;
se non avete il gin potete tranquillamente sfumare con del vino bianco;
se gradite del peperoncino potete utilizzarlo e rendere i paccheri gamberi e zucchine ancora più gustosi!

 

Restiamo in contatto!
Iscriviti sul mio canale di YouTube e se vuoi condividi anche con le tue cerchie di Google Plus ti aspetto! 🙂

 

3 Comments

  1. stupendi!!!e poi adoro i paccheri. ..troppo troppo buoni!!!

  2. Appetitoso questo piatto, domani te lo copio visto che ho in frigo sia zucchine che gamberi. Grazie.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.