Come fare la bagna per torte

Pasticcieri amatoriali avete ben aperto le orecchie? Si perché oggi torniamo alle basi, che dico alle fondamenta, della pasticceria! Prima di passare alle perfette, sontuose ed elaboratissime torte come la Dobos o la saint honorè non si può non fare un ripasso delle basi. Il pan di spagna è probabilmente la torta per antonomasia, oltre ad essere la base sia della prima che della seconda nella versione italianizzata.

La maggior parte delle torte, e in particolare il pan di spagna, rischiano di essere asciutte e perciò hanno bisogno di essere inumidite. E allora oggi ho deciso di spiegarti come fare la bagna per torte. Non una, non due ma tre addirittura! Si ti parlo della versione alcolica, la più frequente, quella analcolica e per finire quella al latte, cioè quella più indicata e anche amata dai bambini.

Come fare la bagna per torte non è soltanto un tutorial ma vorrei che fosse per te tutto quello di cui hai bisogno, la risposta alle tue domande, ogni volta che non sai proprio come rendere speciale la tua torta bellissima per le occasione. Vedrai nulla di difficile, nessuna attrezzatura impossibile o lunghi tempi di preparazione.

Intanto ti ho parlato della mia ricetta di come fare la bagna per torte, adesso aspetto le tue foto taggandomi su Instagram e utilizzando l’hashtag #giovannicastaldi.

A presto!

Gio’


  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    5 minuti
  • Porzioni:
    Dosi per 3 dischi di pan di spagna da 24 cm
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

Per la bagna alcolica

  • Acqua 250 g
  • Zucchero 125 g
  • Rum 40 g

Per la bagna analcolica

  • Acqua 300 g
  • Zucchero 140 g
  • Scorza d’arancia 1

Per la bagna al latte

  • Latte intero 200 g
  • Acqua 100 g
  • Zucchero 75 g

Preparazione

  1. ricetta come fare la bagna per torte, peccato di gola di giovanni

Come fare la bagna alcolica

  1. Per realizzare la bagna alcolica cominciamo versando l’acqua in un pentolino, poi unisci lo zucchero e accendi il fornello. Inizia a mescolare con un cucchiaio finché lo zucchero non si è completamente sciolto. Non appena la soluzione è calda e non sono più visibili granelli di zucchero spegni e versa il rum sul composto ancora bollente. Mescola per bene e poi trasferisci in un recipiente. Non appena si fredda la bagna analcolica è pronta per essere utilizzata.

Come fare la bagna analcolica

  1. Per preparare la bagna analcolica la prima cosa da fare e lavare e asciugare l’arancia. Dopodiché pela la scorza e versala in un recipiente insieme all’acqua. Lasciala in infusione per almeno un’ora, anche se il mio consiglio è quello di tenerla anche tutta la notte. Trascorso il tempo noterai che l’acqua si è leggermente colorata, è normale. Versa il composto in un pentolino, unisci lo zucchero e accendi il fornello. Continua a mescolare con un cucchiaio finché non si è completamente sciolto lo zucchero. Quindi spegni, filtra il liquido utilizzando un colino e non appena si è raffreddato è pronto per essere utilizzato.

Come fare la bagna al latte

  1. Per ottenere la bagna al latte comincia versando l’acqua in un pentolino, poi aggiungi il latte e lo zucchero. A questo punto accendi il fornello e continua a mescolare con un cucchiaio finché lo zucchero non si è completamente sciolto. Spegni e lascia raffreddare completamente prima dell’uso.

  2. Ecco come preparare la bagna per torte, non ti resta che scegliere qual è la tura preferita e realizzarla con i miei consigli!

I consigli di Giovanni

  • Con liquori differenti otterrai bagne sempre più adatte al dolce che andrai a realizzare, per esempio con il limoncello otterrai una bagna perfetta per dolci a base di agrumi o formaggi come panna, ricotta e mascarpone;
  • L’alchermes invece è perfetto per dolci che sposano la crema pasticcera, o la zuppa inglese, in questo caso oltre a dare una caratteristica colorazione rossastra donerà note piacevolissime di spezie e rose;
  • Per quanto riguarda invece la bagna analcolica puoi sostituire l’arancia con il limone oppure accentuando il loro sapore, rispettivamente, aggiungendo una stecca di cannella o un baccello di vaniglia;
  • Infine per la bagna al latte puoi arricchirla con qualche cucchiaio di liquore al caffè o, per la versione analcolica, con della moka;
  • Come fare la bagna per torte è un gioco da ragazzi, quello che conta è sperimentare e trovare i giusti equilibri!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.